Stamani ennesima denuncia del sindaco Di Guardo alla Procura della Repubblica di Catania per i forti fetori provenienti dalla vicina discarica

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 04 settembre 2019
Questa mattina, così come nei giorni scorsi, il centro storico del comune etneo è stato invaso da forti odori nauseabondi provenienti dalle vicine discariche di Tiritì, non ancora bonificata, e Valanghe d’Inverno in territorio di Motta S. Anastasia, ma a poche centinaia di metri dal centro storico di Misterbianco.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

La festa della Madonna degli Ammalati, mamma di Gesù e di tutti gli uomini

Madonna degli AmmalatiRitorna nuovamente la festa della Madonna degli Ammalati, come ogni anno, come sempre. Una ricorrenza religiosa originale, unica, insostituibile per noi misterbianchesi. Si celebra in un luogo ameno, un po’ fuori le “mura” della città, dove si trova una piccola chiesa che esisteva già nell’antico Misterbianco e che ci ricorda il paese distrutto dal fuoco dell’Etna, esattamente trecento cinquant’anni fa, il 29 marzo 1669. La festa è dedicata a Maria, Madre di Dio, mamma di Gesù e di ognuno di noi.

Angelo Battiato

Odori molesti: "Estendere l'applicazione Nose a Misterbianco e Motta"

ArpaA Misterbianco e Motta S. Anastasia, viene salutato con soddisfazione e tante speranze l’avvio ufficiale dell’applicazione gratuita “Nose” per la segnalazione “geo-referenziata” e la raccolta in tempo reale delle “molestie olfattive”.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
30/08/2019

Nasce la prima edizione di "RUVIDO FEST" all'interno delle celebrazioni in onore della Vergine

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 03 settembre 2019
In occasione delle celebrazioni per i festeggiamenti della Madonna degli Ammalati, nel santuario a ridosso dell’antico Misterbianco quest’anno sabato 7 settembre dalle ore 21,00 in poi si terrà un festival musicale organizzato dall’associazione “Artequadra” con il patrocinio del comune etneo e degli assessorati al Turismo ed alla Cultura.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

Nominato cavaliere l'imprenditore misterbianchese Emilio Palmeri

Emilio PalmeriArrivata in questi giorni a Misterbianco la nomina a cavaliere per il notissimo imprenditore locale Emilio Palmeri, titolare di una grande azienda con sede nella zona commerciale operante da lunghi anni nel settore degli pneumatici. Il provvedimento è a firma del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del presidente del Consiglio Giuseppe Conte.Viva soddisfazione espressa dal sindaco Nino Di Guardo: «Un riconoscimento importante e meritato che premia capacità e professionalità del nostro valido concittadino e imprenditore».

Il nuovo allegro "murale" di benvenuto all'ingresso della città

MuraleLa parola è stata mantenuta. Quando mesi addietro l’amministrazione comunale di Misterbianco procedette alla demolizione del vecchio fabbricato ubicato all’incrocio fra via Rosano e via Garibaldi, subito dopo l’ingresso in città da corso Carlo Marx, per realizzare un piccolo spartitraffico bidirezionale “a goccia” necessario per eliminare un’annosa strozzatura e migliorare la viabilità in quel tratto, andò inevitabilmente perduto anche il colorato “murale” di benvenuto che rivestiva la parete dell’immobile demolito; nel dare notizia dei lavori auspicavamo subito che ne fosse realizzato al più presto uno nuovo, e fu assicurato che si sarebbe quanto prima provveduto in tal senso.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
30/08/2019

Serata Carnival alla Plaia di Catania, i colori dei costumi di Misterbianco a bordo piscina

CarnevaleMisterbianco e i suoi "colori" in spiaggia. Un pezzo di Carnevale in pieno agosto tra i bagnanti, per offrire momenti di attrazione e svago a temperare in allegria il caldo soffocante.

Roberto Fatuzzo
lasicilia.it
26/08/2019

Oikos, cinque milioni in bilico tra Motta e Misterbianco. I due Comuni litiganti e l'ingiunzione contro la discarica

L'amministrazione Di Guardo ha chiesto alla società della discarica di versare «la somma di 5.597.709 euro, oltre interessi» a titolo di royalties come Comune confinante degli impianti di trattamento dei rifiuti. Solo l'ultima novità giudiziaria di una storia complessa.

Luisa Santangelo
catania.meridionews.it
27/08/2019

Il sindaco Di Guardo ed i Comitati NO DISCARICA di Misterbianco e Motta S. Anastasia scrivono al Presidente della Regione Nello Musumeci

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 22 agosto 2019
A pochi giorni dell’intervento del Presidente della Regione Nello Musumeci che ha annunciato un approfondimento del suo Gverno sul recente decreto che rinnova l’AIA, Autorizzazione Integrata Ambientale, per la discarica Valanghe d’inverno per i prossimi dieci anni, il sindaco di Misterbianco Nino Di Guardo di concerto con i Comitati NO DISCARICA di Misterbianco e Motta S. Anastasia, che da anni lottano per la chiusura dell’impianto, hanno scritto una lettera aperta al Presidente Musumeci.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

Misterbianco, da sabato 31 agosto settimana di tenda evangelistica "L'Evangelo sotto il Vulcano" della Chiesa Cristiana Evangelica di Misterbianco di Via San Nicolò

L'Evangelo sotto il vulcanoSabato 31 agosto 2019 inizia la settimana di tenda evangelistica “L’Evangelo sotto il Vulcano” della Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale di Misterbianco (Ct) di Via San Nicolò,45. L’appuntamento con le riunioni di culto è per tutte le sere alla ore 20:30.

Elio De Rosa

Di chi è la colpa? Cronaca dell’ipocrisia di un Governo inaffidabile

Nave ItaliaMi colpiscono le sfrontatezze di Salvini e Di Maio nel modo di esprimersi sulle vicende della crisi di governo svicolando dalla dimensione del discorso e addossando colpe l’uno contro l’altro quando per 15 mesi, alleati di governo, hanno intrecciato intese e provvedimenti condivisi che hanno fatto regredire la politica a contrattazioni di reciproche compiacenze tra “piccoli” leaders.

Enzo Arena
20 Agosto 2019

Intervento del sindaco Di Guardo sulle vicende riguardanti la discarica

Nino Di Guardo - MisterbiancoLe bugie hanno le gambe corte ma quelle di Oikos portano lontano.
La difesa d’ufficio da parte dell’avvocato Michele Ragonese, apparsa ieri su ‘La Sicilia’, a pag. IX, documenta tutta la fragilità della posizione di Oikos S.p.A. e la debolezza dell’affermazione secondo cui l’Autorizzazione Integrata Ambientale del 2019 sarebbe corretta perché legittima era quella rilasciata nel 2009.

Nino Di Guardo
Sindaco di Misterbianco

Valanghe d'Inverno, Musumeci: "Serve approfondimento"

Nello MusumeciL'intervento del Presidente della Regione.
“Sono sempre stato e resto contrario alla attuale collocazione della discarica della Oikos. Com’è noto, é una scelta fatta da altri, prima dell’arrivo del mio governo. Il mio desiderio sarebbe quello di spostarla alcuni chilometri oltre, lontano dai centri abitati", spiega il presidente Nello Musumeci attraverso una nota stampa.

catania.livesicilia.it
16/08/2019

M5S: Discarica Motta S.Anastasia autorizzata con un blitz di ferragosto

“Come un ‘fulmine a ciel sereno’ ecco che in pieno agosto arriva un’inaspettata ‘AIA’ per la discarica Valanghe d’inverno di Motta S. Anastasia, l’autorizzazione integrata ambientale necessaria per l’esercizio di attività produttive che possono produrre danni significativi per l’ambiente”.

Sicilia 5 Stelle

Clamoroso colpo di mano

Nino Di Guardo - MisterbiancoCon un’urgenza ed un tempismo sospetti, la Regione, con decreto DDS 981/2019 del 9 agosto, notificato ieri al comune, ha rilasciato alla OIKOS spa una nuova Autorizzazione Integrata Ambientale per la discarica Valanghe d’inverno di Motta Sant’Anastasia che le consente di operare per 10 anni.

Nino Di Guardo
Sindaco di Misterbianco

Pagine

Abbonamento a Misterbianco.COM RSS