Rassegna stampa

Misterbianco: Chiusi i rapporti con l'amministrazione Comunale locale

Misterbianco CalcioCon una nota apparsa sulla propria pagina ufficiale biancoazzurra, il Misterbianco Calcio, che tanto bene ha fatto la scorsa stagione, interrompe il controverso rapporto con il Comune etneo. I motivi stanno nel fatto che l’offerta di collaborazione rivolta dai dirigenti biancazzurri al Comune è stato preso come un segnale di debolezza e non come un forma di dare sostegno al club misterbianchese.

Adelia Todaro
iamcalcio.it
11/07/2018

Clan Mazzei, raffica di condanne Alla sbarra boss e soldati di Lineri

arrestoCATANIA - "Non mi ricordavo una camera di consiglio così lunga dai tempi di Orsa Maggiore", ha commentato così uno degli avvocati che insieme agli imputati, rinchiusi nelle gabbie, e i parenti fuori dall'aula bunker 2 di Bicocca hanno atteso per otto ore la sentenza del processo scaturito dall'indagine Enigma, che ha azzerato la squadra di Lineri del clan Mazzei. Ieri sera, poco prima delle 20 e 30, il Tribunale di Catania, presieduto dalla giudice Maria Pia Urso, ha letto il dispositivo davanti a imputati, difensori e il pm Rocco Liguori.

catania.livesicilia.it
12/07/2018

Ex Mercatone Uno di Misterbianco, 24 dipendenti conserveranno il posto

Mercatone UnoMisterbianco (Catania) - Salirebbe attualmente a 24 il numero dei dipendenti del “Mercatone Uno” di Misterbianco i cui rapporti di lavoro sarebbero salvati dalla società acquirente “Cosmo SpA”, col marchio “Globo”, dopo gli ultimi confronti sindacali. Ne ha dato comunicazione in aula al Consiglio comunale di Misterbianco, con le cautele del caso, l’assessore Matteo Marchese ad inizio dei lavori. Un piccolo incremento dunque rispetto alle sole 15 unità inizialmente previste dal piano reso noto dall’azienda subentrante; ma pur sempre una ben piccola parte dei 102 dipendenti impegnati nella struttura di distribuzione misterbianchese già a turno in cassa integrazione da anni.

lasicilia.it
9/07/2018

"Lo Stato si fa grande inginocchiandosi al fanciullo diritto e costume tra giurisprudenza internazionale e Costituzione"

Centro Studi V. BacheletPorto a conoscenza delle SS.LL.che il Centro Studi "V. Bachelet" organizza per il giorno 13 luglio 2018 un incontro di formazione accreditato presso il Con.Ord.Avv.CT. con i crediti formativi,l’incontro sarà l’ultimo prima delle ferie estive di terrà presso la (Sala matrimoni) Palazzo del Senato alle ore 17,00.

Avv. Salvatore Saglimbene

Misterbianco, esplosione in una abitazione: un ferito. Intervento dei vigili del fuoco

pompieriAttorno alle le 20,30 di questa sera, domenica, si è verificata in una abitazione civile di Misterbianco una potente deflagrazione a seguito di una miscela aria gas formatasi all’interno della veranda sul ballatoio del complesso edilizio, nel quartiere di Montepalma. Alla deflagrazione per fortuna non è seguito nessun incendio.

gazzettinonline.it
8/07/2018

Misterbianco: La bellezza e l'umanità nella "Festa del buon vicinato" di quartiere

Festa buon vicinatoIn tempi in cui i rapporti umani, la vicinanza e la comunicazione fisica sono purtroppo sopraffatti e spesso calpestati dai “social”, da chiusure egoistiche e barriere ideologiche, ecco la “Festa del buon vicinato”, una splendida serata organizzata nel quartiere Panzera di Misterbianco per stare insieme e "fare comunità". Come si faceva in epoche ormai lontane, di una civiltà ben più "semplice" di cui sembrano rimanere poche tracce. Nel segno antico dei “vicineddi”, era proprio bella la gente riunita in amicizia e allegria nel largo intitolato all’indimenticabile padre Cannone (col murales che lo raffigura), che sicuramente avrà benedetto dall’alto l’incontro cui non avrebbe voluto mancare.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
03/07/2018

Palcoscenico - di padre in figlio... gli Abbadessa

Nicola e Alberto AbbadessaLa recitazione per me è un viaggio meraviglioso tra pura passione e fantasia scellerata. Il teatro è un trampolino, dal quale riesco a tuffarmi di volta in volta, nell’anima di tanti me, e questa possibilità mi fa sentire libero e allo stesso tempo incatenato. Sentirsi vivi al di là del tempo non ha prezzo per un giovane attore come me, e mi permette di essere in tanti ‘altrove’, nei quali, di volta in volta, debbo necessariamente caricarmi del peso di un’altra anima, di cui sono io stesso chiamato ad essere portavoce, e questo, per me, per chi recita, è una grande responsabilità.

A cura di Valeria Barbagallo
acicastelloonline.wordpress.com
16/06/2018

Pagine

Abbonamento a Rassegna stampa