Catania, nubifragio e disastri in provincia. Traliccio cade su una casa: "Me l'hanno distrutta"

TraliccioI danni del maltempo non si contano ancora, ma si vedono sulle strade dei Comuni dell’hinterland di Catania. Il violento nubifragio che si è abbattuto sulla Sicilia orientale ha divelto due tralicci dell’alta tensione: uno è crollato su un’abitazione nel Comune di Misterbianco, per fortuna lasciando illesi i proprietari. Poco distante da lì, le coperture dei tetti dei palazzi sono volate via: “C’era un vortice di fango, tegole e rami spezzati. Il cielo è diventato tutto nero”, raccontano i residenti. A Catania scuole chiuse oggi per la conta dei danni.

Luisa Santangelo
fanpage.it
06/10/2021

A Misterbianco un negozio pieno di falsi

Sequestro finanza - MisterbiancoLa guardia di finanza di Catania ha sequestrato in un negozio di Misterbianco gestito da cinesi oltre 132 mila articoli di note ‘griffe’, presumibilmente contraffatti. Tra i prodotti c’erano portachiavi delle più note case automobilistiche, orologi marcati Casio, giocattoli e articoli per la scuola riproducenti i personaggi noti ai bambini, come Spiderman, Frozen, Gormiti, Masha&Orso, Pokemon, Doraemon, Lol, Uno, Fortinite e Bing.

lasiciliaweb.it
07/10/2021

Voto libero - Un futuro per i giovani

FuturoLa campagna elettorale rappresenta un appuntamento che, nel “bene e nel male”, diventa tempo di confronto e di contrapposizione. La società attuale presa dalla “frenesia della vita moderna” [pubblicità di un noto amaro degli anni ‘70 che prefigurava questo scenario] ha smarrito la dimensione delle relazioni in presenza, quella socialità che differenzia l’uomo dalle altre specie.

Giuseppe Mario D’Angelo

CamCom, dibattito si infuoca per i commissari da nominare

Camera di CommercioI due nomi, rivelati da La Sicilia, sono quelli dell’ex prefetto Claudio Sammartino, zio del deputato regionale Luca Sammartino per Catania e, per la Camera a 5, di Alessandra Di Liberto che è stata dirigente regionale del Servizio 5 “fragilità e povertà” fino a marzo 2019. Nomi ancora validi? Sembra di no visto che la Regione ha intenzione di rispedire al mittente le nomine non condivise per tempo. La battaglia è aperta e visto che la posta in palio non sono le Camere di Commercio in quanto tali, ma l’aeroporto di Fontanarossa, c’è da credere che non finirà qui.

Monica Adorno
livesicilia.it
30/09/2021

Amministrative Misterbianco, Corsaro sostenuto da sei liste di centrodestra e mondo civico "Stavolta votiamo per chiudere con i vecchi schemi"

Marco CorsaroUna squadra affiatata, raggruppata intorno alle parole d’ordine «dell’umiltà e della lealtà verso i cittadini». Marco Corsaro ha presentato, in conferenza stampa al Comitato elettorale di Lineri, la «Coalizione del Buongoverno e del Fare» che lo sostiene nella candidatura a sindaco di Misterbianco. Sei le liste a supporto, espressione del mondo civico della città e del centrodestra: Guardiamo Avanti, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Legalità e Buongoverno, In Campo con Corsaro, Insieme per Misterbianco.

Comitato elettorale
Marco Corsaro sindaco di Misterbianco

Presentate le liste: quattro i candidati sindaci - 20 le liste - designati gli assessori di ciascun candidato sindaco

Comune di MisterbiancoPresentate le liste: quattro i candidati sindaci - 20 le liste - designati gli assessori di ciascun candidato sindaco.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

Elezioni Misterbianco, oggi Corsaro in conferenza stampa

Marco CorsaroMarco Corsaro, candidato a sindaco del Comune di Misterbianco alle Amministrative del 24 ottobre, terrà oggi alle ore 17 una conferenza stampa al Comitato elettorale di Piazza Mercato, nel quartiere Lineri. Corsaro, sostenuto dal centrodestra e da movimenti civici, presenterà alla stampa la squadra degli assessori e delle liste che compongono la coalizione del Buongoverno e del Fare per Misterbianco.

Comitato elettorale
Marco Corsaro sindaco di Misterbianco

Processo Trattativa, i limiti della ragion di Stato

Faust e MefistofeleSi può trattare con il Male? È questa la domanda che insorge subito a riflettere sulla vicenda della trattativa Stato-mafia. Della decisione della Corte di appello di Palermo si ha al momento solo il dispositivo: assolti gli ufficiali dei carabinieri perché “il fatto non costituisce reato”, cioè a dire nella traduzione della terminologia penalistica la vicenda fattuale è stata sì realizzata, ma alcuni dei suoi protagonisti (quelli di parte pubblica) non erano consapevoli del carattere illecito della condotta; assolto Dell’Utri per non aver commesso il fatto, cui quindi è risultato estraneo; confermate le condanne (sia pur con qualche riduzione) per le controparti della trattativa, cioè i soggetti mafiosi; e confermata nel resto pure la sentenza di primo grado.

Agatino Cariola
lasicilia.it
26/09/2021

Rifiuti, Oikos aumenta quantitativo: "Ossigeno, ma tempo scade"

Rifiuti - MisterbiancoA discarica Valanghe d'Inverno accoglierà 2.100 tonnellate la settimana. "Ma per 60 giorni", sottolinea l'assessore Cantarella.
Un altro po’ di ossigeno. Una possibilità ulteriore per la provincia di Catania e tutti i comuni che conferiscono i propri rifiuti nella discarica Sicura Trasporti. E che, nelle ultime settimane, sono alle prese con un’emergenza la cui soluzione sembra lontana.

Melania Tanteri
livesicilia.it
2021/09/28/

Pagine

Abbonamento a Misterbianco.COM RSS