Società

Una Comunità che si riconosce nel 350° anniversario dell'eruzione lavica

Era il 14 luglio del 2018 quando Comune di Misterbianco, Fondazione Monasterium Album, la Parrocchia della chiesa Madre ed un neonato comitato di cittadini per le celebrazioni del 350° anniversario dell'eruzione lavica decisero di organizzare una assemblea pubblica in preparazione dell'avvenimento chiedendo a cittadini ed associazioni proposte ed iniziative da potere svolgere per l'occasione. Non fù un incontro di facciata, perché dopo quella assemblea cambiarono molte cose.

Carmelo Santonocito
componente del consiglio di amministrazione
della Fondazione Culturale Monasterium Album

"Umanità solidale", da oltre 35 anni al servizio della comunità

Umanità SolidaleCostituitasi a fine 1983, con il compianto padre Vincenzo Cannone in prima fila, ha superato i 35 anni l’associazione di volontariato “Umanità solidale”, tra le realtà sociali più attive e confortanti di Misterbianco, che si occupa giornalmente di una quarantina di persone portatrici di handicap, per il loro pieno inserimento nella comunità locale.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
16/02/2019

Deve scontare 4 anni per furto, arrestato

arrestoI carabinieri di Misterbianco hanno arrestato il 45enne Giuseppe Ciappazza in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dal tribunale di Reggio Calabria. Già condannato dai giudici per furto aggravato, reato commesso a Villa San Giovanni il 2 giugno 2016, dovrà scontare la pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione.

lasiciliaweb.it
13/02/2019

"Vivere su un vulcano": come sviluppare la cultura della prevenzione e protezione

Vulcanologo BehnckeCome convivere con l’Etna, lavorare alla tutela della gente e del territorio, e «scegliere la via della bellezza». Su questo, l’atteso incontro “Vivere su un vulcano” promosso da “Attiva Misterbianco”, con un parterre qualificato di competenze e professionalità, moderatore il fisico dell’ambiente Angelo Naso. Un argomento di incessante attualità, anche dopo la “grande paura” della notte di Santo Stefano, in un territorio notoriamente ad alto rischio sismico, vulcanico e idrogeologico; e si è parlato proprio di rischio, prevenzione e pianificazione, in un convegno di spessore.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
12/02/2019

Sanremo, televoto e TAV

Popolo"L'unica strada percorribile per stare meglio, ciascuno e tutti insieme, è smetterla di continuare a credere di essere un popolo di brave persone governato male e quindi a litigare su chi deve andare al governo, se ci salveranno questo o quello, i verdi, i gialli o i rossi... Noi non siamo un popolo di brave persone governato male. Noi siamo un popolo di mentecatti, di malavitosi e di cialtroni... Tutti vorrebbero un mondo migliore cambiato dagli altri..."

Pietro Santagati

Adozione e scuola: "I CARE" nel seminario formativo dell'UCIIM con "Genitori in cammino"

I CareAllo Stabilimento Monaco, un emozionante seminario formativo sul tema “I care. Adozione e scuola” promosso dall’Uciim in collaborazione con l’associazione “Genitori in cammino”, moderato dall’assistente sociale dott.ssa Rossella Di Natale.

Roberto Fatuzzo

I 30 anni dell'Associazione "Agorà" di Misterbianco

Festa AgoràUna storia ormai lunga tre decenni, fra la gente di Misterbianco, intrapresa con coraggio e voglia di contribuire in prima fila e “al femminile” alla crescita della comunità, quando in città l’associazionismo e l’impegno civile non erano certo diffusi e consapevoli come adesso; e il ruolo delle donne nelle iniziative sociali incontrava ancora un mare di ostacoli e pregiudizi.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
09/02/2019

"Complesso Industriale Costanzo". Quando l'ignoranza si trasforma in demagogia e strumentalizzazione politica

Stabilimento F. CostanzoCarissimo Direttore, con cortesia, Le chiedo di ospitare all’interno del sito che Lei dirige questa mia riflessione. Prendo spunto dalla seduta di Consiglio Comunale del 06/02/2019  dove, in merito al Complesso Industriale Costanzo, all’interno del dibattito si sono susseguite: verità, mezze verità e fandonie enormi.

Nicola Abbadessa

Sul rincoglionimento

Ho difficoltà, per il mestiere che faccio, ad emettere giudizi e tanto meno affrettate diagnosi comportamentali, ma da qualche tempo, da osservatore ed accorto partigiano del buon senso, mi trovo incastonato in “un’autodiatriba” personale sul dire o sul tacere.

Cosi, confortato dalla sacra possibilità del segnare, ho deciso di intraprendere la terza via, sicuramente quella più cruenta e responsabilizzante, quella dello scrivere, del tracciare con penna pensieri e logiche.

febbraio '19
Pasquale Musarra

Pagine

Abbonamento a Società