Dico la mia

Fare Urbex, con Christian Sortino e Maria Susanna Attinasi, e con URBAN CM

UrbexCapita di vederli risplendere nel bagliore del primo mattino, quando t’aggiri distratto lungo le strade pietrose dell’Etna. O li intravedi nelle penombre della sera, quando il passo lento ti ricorda la stanchezza del giorno andato. O li sbirci dal finestrino della macchina, o peggio ancora, ti sfrecciano davanti mentre stai seduto sulla littorina della Circumetnea. E ti chiedi di chi sono, cosa c’è dentro, quale vita c’è passata!? Sono gli edifici abbandonati, dimenticati, lasciati soli.

Angelo Battiato

Misterbianco piange Nino Marchese, l'amico di tutti

Nino MarcheseCi sono persone che vivono per gli altri. Che fanno della loro vita un dono per tutti. Un valore aggiunto per l’intera comunità.
Sono così, semplicemente, lo fanno senza pensarci su, senza contropartita, senza nessun compenso, ma per dovere, per impegno, per dare un senso alla propria vita.

Angelo Battiato

Si fa presto a dire pace

PaceSi fa presto a dire pace. La pace non è un “assurdo” sentimento, ossimoro della guerra. Non è retaggio di stantie filosofie di vita, non è neppure tema d’omelie che accendono candele e riflessioni. La pace non è una clava da battere, e chi la batte più forte la vince. Non è il compitino per la recita del Natale, o nei cartelloni dell’ora di religione. La pace non è una rima baciata da incollare in un poster o una parola dolce da usare in un film. Non è neppure il tormentone che ci danno nei tg della sera per mandarci frastornati a letto. E non è neanche un premio, una targa ricordo, una coppa da collezionare. Si fa presto a dire pace.

Angelo Battiato

"Capsi o gommetti, Matrice o Santa Nicola!?", ovvero, la Festa dei Morti a Misterbianco

Dolci festa dei morti - MosterbiancoLa festa dei Morti, ogni anno, è l’incontro della vita con la morte. E’ un incontro mistico, miracoloso, quasi carnale, che “tocca” l’essenza stessa della vita e della morte dell’uomo. Ed è un incontro unico, indefinito e sacro. Com’è unica e sacra la vita e la morte d’ogni uomo. La morte si “carica” di memorie, di ricordi, di legami, di “corrispondenze d’amorosi sensi”; e la vita si nutre d’affetti, di famiglia, d’amore.

Angelo Battiato

Christian e Maria Susanna esploratori in video con "Urbex"di luoghi abbandonati

Sortino, AttinasiTornano a far parlare di sé Christian Sortino (già fra gli interpreti negli anni scorsi di una miniserie televisiva siciliana a Palermo) e la sua compagna Maria Susanna Attinasi. Una giovane coppia affiatata, “frizzante” e intraprendente, sempre alla ricerca di esprimersi con nuove iniziative da condividere. Conclusasi l’esperienza radiofonica della conduzione di un programma musicale, i due hanno presto intrapreso con entusiasmo una nuova intrigante avventura, aprendo un canale Youtube chiamato “Urban CM” con video - anche su “Tik tok” - in cui affrontano il mondo “Urbex” dell’esplorazione di luoghi dismessi e abbandonati, come terme, castelli, ospedali, ville nobiliari, carceri, ferrovie. Già alcune loro esplorazioni diffuse con soddisfazione e visibili in rete.

R.F.

Prima edizione del Just The Net

Just The NetGiorno 8 e 9 Settembre si è disputata al Palatenda di Misterbianco la prima edizione del Just The Net, torneo di basket 3x3.
Numerose le squadre iscritte, che hanno dato vita a due bei pomeriggi di sport e divertimento. Alessio Annino, organizzatore dell'evento, si dichiara soddisfatto per questa prima edizione, con la voglia di proseguire questo percorso. Coglie l’occasione per ringraziare tutto il preziosissimo Staff, il sindaco Corsaro e l’Amministrazione Comunale, l’Onorevole Saverino,il fotografo Graziano Bongiovanni e gli sponsor TR Impianti Srl e SportGrafic.

Gessica Salerno

Una nuova "lettura" di Misterbianco

Panorama antico MisterbiancoL’etimologia del nome Misterbianco si arricchisce di nuove tesi frutto di ricerche che hanno permesso di scavare nella storia risalendo alla nascita dell’attuale nome.
Fino al secolo scorso due erano le tesi dell’odierno nome che, a prima vista, inganna per la presenza di quel “mister” che all’apparenza ci riporta all’inglese di “signore” e quindi un “signore bianco”.

Carmelo Santonocito

Ottant'anni fa, lo sbarco in Sicilia (1943-2023). Quando il mondo passò da Misterbianco

Misterbianco - da angolo via Matteotti/Garibaldi verso quattro cantiOttant'anni fa lo sbarco in Sicilia delle forze anglo-americane. Il 9 e il 10 luglio 1943, con lo sbarco delle forze anglo-americane in Sicilia (nome in codice Operazione Husky) nel tratto di spiaggia compresa tra Gela e Licata, iniziava, dalla nostra isola, la liberazione dell’intera Europa dal nazifascismo, e l’inizio della fine della Seconda Guerra Mondiale. Ma non vogliamo raccontare la “Grande Storia”, scritta dagli storici, riportata nei libri, negli archivi, nei documentari, a noi basta rievocare la “storia patria”, fatta di uomini e di donne, di aneddoti e di curiosità, di sofferenze e di sbagli, di speranze e di rivincite, e di ricordi.

Angelo Battiato

IL “CAMPANARAZZU”, un sito compromesso

Con gli scavi effettuati nel 2001, che hanno riportato alla luce l’antica Chiesa Madre, travolta dalla lava dell’Etna nella eruzione del 1669, provo una grande gioia e, al tempo stesso, una forte delusione: gioia e meraviglia per quanto è stato riportato alla luce ma delusione per il modo obbrobrioso conclusivo dei lavori eseguiti.

Angelo Zuccarello

Successo di SiciliAntica Misterbianco al Maggio dei Libri 2023

SicilAnticaHa riscosso un notevole successo la partecipazione di SiciliAntica Misterbianco al Maggio dei Libri 2023, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Misterbianco. I tre incontri, programmati dall’associazione, all’interno dell’importante vetrina culturale, organizzata dall’Assessore alla Cultura, Dario Moscato, con la collaborazione attiva del personale della Biblioteca Comunale “Concetto Marchesi”, hanno registrato una qualificata presenza di pubblico che ha seguito con interesse gli eventi.

Angelo Battiato

Pagine

Abbonamento a Dico la mia