Politica

L'assassinio del segretario Dc: la scena del crimine del 1991

Omicidio Paolo Arena

Entrano a far parte del processo per l’assassinio del segretario Dc Paolo Arena i  verbali di sopralluogo redatti subito dopo l’omicidio nel 1991. La Corte d’Assise di Catania, dopo il parere favorevole del pm Marco Bisogni, ha dato il consenso alla richiesta dei difensori dei due imputati Gaetano Nicotra (assistito dagli avvocati Vittorio Basile e Salvatore Vitale) e Nino Rivilli (assistito dall’avvocato Francesco Antille) di acquisire gli atti.

Laura Distefano
livesicilia.it
18/07/2021

Nessun uomo è un'isola. Ovvero la dignità e la moralità non sono un'opinione!

PrimarieNon è tempo di proclami. Di slogan. Di interviste. E di intrecci. E’ tempo di scegliere. E’ tempo di combattere e d’agire. Un tempo era in voga anche a Misterbianco, la designazione del candidato sindaco con il metodo democratico delle primarie.

Angelo Battiato

Misterbianco, da rossa a giallorossa: di mezzo c’è però Nino Di Guardo

Elezioni Comunali 2021 - MisterbiancoPartirebbe male l’intesa Pd più M5s in Sicilia senza la convergenza in una piazza simbolo come quella di Misterbianco, uno dei fortini – da sempre – del socialismo catanese. Da rossa a giallorossa, il passaggio potrebbe essere breve. Ma da qui all’accordo c’è di mezzo Nino Di Guardo. Un nome indigesto ai cinque stelle, appunto perché connesso politicamente (seppur mai indagato) al recente scioglimento del Comune per Mafia. Un dettaglio che ha portato l’eurodeputato Dino Giarrusso a far saltare qualsiasi tavolo di trattativa, nonostante l’ex primo cittadino sia stato dichiarato candidabile dal Tribunale del capoluogo etneo. Da Catania, il segretario dem Angelo Villari ha intanto chiesto un supplemento di riflessione nel tentativo di salvare capra e cavoli: ovvero la tenuta del convergenza sui territori della maggioranza che ha sostenuto il Conte 2.

livesicilia.it
23/06/2021

Emergenza rifiuti Sicilia, Marano (M5S): "A Misterbianco arrivano rifiuti da ogni dove"

Jose MaranoSicilia. Emergenza rifiuti | Marano (M5S): “Misterbianco continua a subire e ad ospitare rifiuti da ogni dove e non si parla di chiudere la discarica: allora Musumeci sposti la città sul mare o la rifondi in un altro posto” vedi il video.

freepressonline.it
23/06/2021

Amministrative, a Misterbianco salta l'intesa giallorossa

Elezioni Comunali 2017 - MisterbiancoL’intesa giallorossa per le Amministrative di ottobre è già saltata per aria. Almeno a Misterbianco. La parola d’ordine dei Cinque stelle è questo-matrimonio-non-s’ha-da-fare, soprattutto se il candidato sindaco del Pd è Nino Di Guardo. “Questa è una probabilità mai esistita e che mai esisterà perché non potremo mai sostenere chi ha la responsabilità politica dello scioglimento del consiglio comunale per infiltrazione mafiosa”. Se le parole sono pietre, la nota rilasciata dai vertici comunali del Movimento cinque stelle pare avere un peso tombale su qualsiasi accordo.

Fernando Massimo Adonia
livesicilia.it/catania
16/06/2021

Anche Misterbianco nel "tour della legalità" dell'on. Debora Serracchiani - In contrada Vazzano un esempio di "antimafia sociale"

on. SerracchianiIn un Comune commissariato dallo Stato, una visita emblematica e pregnante sul piano sociale e politico. Breve ma significativo passaggio a Misterbianco dell’on. Debora Serracchiani, già parlamentare europea e poi presidente del Friuli, deputata nazionale dal 2018, tra le più autorevoli esponenti dell’attuale Pd di cui è ora capogruppo alla Camera.

Roberto Fatuzzo

Differenziata estesa in via Lineri e via Montepalma. Corsaro: "Nostro impegno per migliorare qualità della vita in città"

Marco Corsaro“Abbiamo appreso con soddisfazione dell’estensione, da parte del Comune di Catania, del servizio porta a porta nelle vie Lineri e Montepalma, al confine con il Comune di Misterbianco. Una nuova prova di come, con il dialogo fra istituzioni e un approccio aperto e pragmatico, è possibile fare buona amministrazione, quello in cui crediamo”.

Ufficio Stampa
Marco Corsaro

La chiave di volta di questa nuova campagna elettorale

Calogero - PercipalleDopo ampio confronto con il mio elettorato, con la cittadinanza, con gli amici e con il comitato cittadino La Voce di Misterbianco, che presiedo, ho maturato l'idea di condividere il progetto politico civico di Ernesto Calogero. Progetto che vede un rinnovamento della vecchia politica, nel quale, al fianco di Ernesto, sarò diretta protagonista. Amo il mio Paese e i miei concittadini, farò il possibile affinché vi sia una reale svolta all'interno del nostro Comune.

Giusi Letizia Percipalle

Uno per tutti, tutti per uno!

SentenzaE’ chiaro che la recente sentenza del Tribunale Civile di Catania conferma in pieno, a tutto tondo, l’impianto accusatorio che ha decretato lo scioglimento del Consiglio Comunale di Misterbianco per mafia, nel settembre del 2019. Ed è, badiamo bene, un provvedimento che si abbatte sulla città per la seconda volta, dopo quello del 1991, ben 28 anni fa. Ma mentre per la prima volta, nel 1991, con l’orrore dei morti e del sangue nelle strade del paese, non c’è stata nessuna causa di “incompatibilità” per i politici e gli amministratori d’allora, adesso, invece, il “numero due” dell’attuale Giunta sciolta per mafia è stato dichiarato “Incandidabile” da un tribunale della Repubblica italiana. Trovate la differenza e immaginate la gravità!

Angelo Battiato

Pagine

Abbonamento a Politica