Politica

Disgregati, confusi e dispersi. Si frantuma nel disincanto populista la babele grillina

M5SC’erano tutti quel giorno del 4 di Settembre 2019 quando col giuramento dei Ministri si imbastiva l’inciucio M5S e PD tra una babele di trattative, strizzatine d’occhio, mamme commosse, presenze di mogli, figli, fidanzate e parenti, e poi con un finale di applausi come in occasione di matrimoni o di funerali.

Enzo Arena
24/01/2020

Gli schiacciatori non parlano dell'alzata

Julio Velasco“Gli schiacciatori non parlano dell’alzata, la risolvono”. Era questa una delle regole che Julio Velasco, allenatore della nazionale campione del mondo di pallavolo, imponeva nello spogliatoio. Il suo intento era chiaramente quello di combattere “la cultura degli alibi”, quella tendenza cioè a non assumersi la responsabilità delle proprie azioni, a scaricare sugli altri il peso degli errori, ad autoassolversi, a giustificare l’inerzia, ad attribuire un fallimento a qualcosa che non dipende da sé. La cultura degli alibi è da sempre molto radicata nella società italiana, e certo non fanno eccezione i politici, anzi!

Massimo La Piana

Ricostruzione Ponte Graci, il movimento "Guardiamo Avanti": "plauso al governo Musumeci, basta con il fumo negli occhi dei cittadini"

Ponte Graci"Accogliamo con soddisfazione la bella notizia dell'imminente avvio dei lavori di ricostruzione del Ponte Graci. Una svolta concreta, a dispetto di certi tempi lunghi della burocrazia in tema di infrastrutture, realizzata dal Governo Musumeci che aveva preso un preciso impegno nei confronti dei cittadini di Misterbianco e Motta Sant'Anastasia.

Marco Corsaro
Gruppo "Guardiamo Avanti"

Il Comitato No discarica con Legambiente e Zero Waste Sicilia: "Revocare l'autorizzazione decennale alla discarica"

NoDiscarica«Se la magistratura penale e quella amministrativa si muovono, anche la politica deve fare la propria parte, non può privilegiare gli interessi privati e restare indifferente, assieme alla burocrazia, di fronte ai diritti e alle esigenze della comunità viste spesso con fastidio e sufficienza.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
12/01/2020

Discarica Valanghe d'inverno, la Regione tra emergenze e "carte in regola"

I dubbi sul passato (ma anche sul presente) di Oikos sono alimentati dalle motivazioni della sentenza, appena depositate. E arrivano adesso, quando a Palermo si sente risuonare ancora l’eco della «Regione con le carte in regola». Citazione più volte ripetuta nei giorni della commemorazione di Piersanti Mattarella, fra alcuni sinceri istinti emulativi e troppi strombazzamenti retorici.

Mario Barresi
lasicilia.it
08/01/2020

Ogni giorno capodanno

Gramsci“Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno” scriveva Gramsci più di un secolo fa. Non saprei fare augurio migliore alla mia città per il nuovo anno: che ogni mattino sia un capodanno, un inizio, un giorno per guardarsi dentro, per rinnovarsi, per programmare, per impegnarsi, per costruire futuro. Sono passati ormai tre mesi dalla decisione del Consiglio dei Ministri di sciogliere gli organi di governo del comune per infiltrazioni mafiose e la città sembra ancora non aver “elaborato il lutto”.

Massimo La Piana

Sammartino e la «fratellanza» con Melo Santapaola Assunzioni concordate con l'ex vicesindaco indagato

Di Guardo - Sammartino - SantapaolaNell'indagine che vede il deputato di Italia viva accusato di corruzione elettorale, spunta una chat con l'ex numero due del Comune di Misterbianco, principale protagonista dello scioglimento per mafia. Via WhatsApp si sarebbero scelti i nominativi da fare assumere.

Luisa Santangelo, Salvo Catalano
catania.meridionews.it

Pagine

Abbonamento a Politica