S.Antonio Abate

La festa grande del nostro Patrono rinviata

S. Antonio Abate - MisterbiancoQuest'anno, con un anno di ritardo rispetto alla cadenza triennale, doveva tenersi la festa solenne del nostro Patrono. Già la prossima settimana cerei e partiti avrebbero annunciato l'inizio della raccolta, ma questa terribile pandemia che ha provocato la morte di migliaia di cittadini non ci consente di avere l'animo di festeggiare quando migliaia ancora soffrono. Ecco perché si impone di rimandare i festeggiamenti in onore di S. Antonio Abate che il nostro parroco ha annunciato oggi nel corso della messa Pasquale.

Deputazione Festa S.Antonio Abate

Sant'Antonio Abate, la preghiera e il lavoro umano

S. Antonio Abate - MisterbiancoSi racconta che Sant’Antonio Abate, agli inizi della sua vita monastica, ebbe una visione: un vecchio eremita, che come lui viveva in mezzo al deserto, trascorreva le sue giornate tra la preghiera e l’intreccio di una lunga corda. Ebbe un’intuizione, comprese che oltre alla preghiera, all’adorazione e alla meditazione, doveva dedicarsi anche ad una attività concreta, umana, feconda. Trascorrerà così il resto della sua lunghissima vita terrena tra la preghiera e il lavoro.

Angelo Battiato

Antonio, voce nel silenzio

S. Antonio Abate - MisterbiancoDicono di un uomo che parlava di verità
e nelle notti di plenilunio camminava su campi di luce.
Un uomo che giocava con le stelle
in compagnia dei lupi
e governava serpi e armenti, lungo filari d’infinito.
Un uomo che cercava i segreti e le speranze dell’uomo,
le verità nascoste, la sete di giustizia,
il desiderio di pace, le voci dell’amore.

Angelo Battiato

Quando Sant'Antonio Abate scoprì la ruota... (III Parte)

S. Antonio Abate - MisterbiancoDon Paolo Nicotra, inteso Ràia (1905-1985), misterbianchese, di professione commerciante, nel 1963 aveva 58 anni, abitava nell’antico quartiere di Panzera, ed in paese era considerato uno dei più profondi conoscitori della festa di Sant’Antonio, in quanto figlio di Nicotra Carmelo, fu Paolo, autorevole componente della Commissione Centrale delle feste celebrate negli anni Quaranta.

Angelo Battiato

Misterbianco, tra sacro e profano..

Giusi PercipalleLeggendo il Programma della FESTA LITURGICA del Santo Patrono di Misterbianco, che avrà luogo il 17 Gennaio, prendo atto che non si terrà lo spettacolo pirotecnico finale poichè l' Amministrazione Comunale, come spazio riservato a tale manifestazione ha indicato soltanto il Parcheggio della "Milicia", luogo non adatto alla visibilità dello spettacolo da Piazza Giovanni XXIII (Chiesa Madre).

Con disistima
Giusi Letizia Percipalle

Quando Sant'Antonio Abate scoprì la ruota... (II Parte)

S. Antonio Abate - MisterbiancoChe anno il 1963! Un anno denso di avvenimenti che hanno “fatto” la storia, che hanno cambiato il mondo, pieno di vicende importanti, per l’Italia e per il mondo intero. A parte che segna “l’atto di nascita” della mia generazione, eravamo nel bel mezzo dei “mitici” anni Sessanta, e il cielo era ancora “colorato di blu” (come mi ricordava sempre il mio caro amico; da lì a poco tutto sarebbe cambiato, ahinoi!).

Angelo Battiato

Quando Sant'Antonio Abate scoprì la ruota... (I Parte)

Angelo BattiatoEra il 17 gennaio 1963. Nella Chiesa Madre di Misterbianco, gremita sino all’inverosimile, il parroco dell’epoca, il sac. Giuseppe Scuderi, nipote del compianto sac. dott. Giuseppe Scuderi, primo parroco di Misterbianco, con la voce tremante e gli occhi lucidi, a fine Messa, fa un annuncio clamoroso e lungamente atteso da tutti i fedeli misterbianchesi: “Con grande gioia e immensa emozione,… vi annuncio che dopo molti anni,… il prossimo mese d’agosto si farà la Festa Grande in onore al nostro Patrono Sant’Antonio Abate!”.

Angelo Battiato

Pagine

Abbonamento a S.Antonio Abate