Discarica

Misterbianco, il sindaco all'attacco su rifiuti e scioglimento "Progetto discarica modificato: impossibile rinnovo dell'Aia"

Conferenza StampaNino Di Guardo ha ripercorso l'iter che ha portato il Comune a vincere il ricorso contro Oikos per l'impianto di Valanghe d'Inverno. «Ci sono condizioni per chiuderla». Nel mezzo del discorso, un riferimento alle conseguenze dell'inchiesta Revolution bet.

catania.meridionews.it
13/06/2019

Misterbianco e Motta dicono "no" in Regione all'autorizzazione per "Valanghe d'Inverno"

DiscaricaNon è dato oggi sapere come andrà a finire in sede decisionale, ma dall’attesa “Conferenza dei servizi” svoltasi al Dipartimento Rifiuti della Regione a Palermo, presieduta dal dirigente arch. Antonino Rotella e avente all’ordine del giorno la richiesta di autorizzazione integrata ambientale per la contestata discarica di Valanghe d’Inverno, sono comunque emerse novità significative.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
20/04/2019

Osservazioni VAS Piano Rifiuti Regionale

No DiscaricaIeri 25 marzo, allo scadere dei 60 gg dalla pubblicazione del Piano Regionale di Gestone Rifiuti nella GURS dello scorso 25/01/2019 della delibera 526/2018, il Comitato No Discarica di Misterbianco e Motta Sant’Anastasia ha presentato le proprie osservazioni alla VAS seguendo il protocollo del RAPPORTO PRELIMINARE QUESTIONARIO DI CONSULTAZIONE ai sensi dell’art. 13 comma 1 e Allegato I del D.L.vo n. 152 del 3 aprile 2006 e s.m.i. (D.L.vo n. 4 del 16/01/2008) fornito dal dipartimento Acqua Rifiuti ed Energia e S.P.U. della regione siciliana.

Comitato No Discarica Misterbianco e Motta Sant’Anastasia

Inchiesta sulla discarica Oikos di Motta Sant’Anastasia, tutti assolti i cinque imputati

Oikos - MottaIl Tribunale monocratico di Catania, presieduto da Giuseppina Montuori, ha assolto, perché il fatto non sussiste, tutti e cinque gli imputati del processo per truffa per il mancato procedimento di selezione e pretrattamento di rifiuti che, nonostante non fosse stato eseguito dal 1 al 7 e dal 21 al 27 aprile del 2012 per un guasto, stato pagato dagli Enti che versavano rifiuti nella discarica dell’Oikos.

blogsicilia.it
19/03/2019

Discariche: Sopralluogo a Motta e interrogazione all'Europa di Ignazio Corrao

Ignazio Corrao«Ho appena chiesto alla Commissione Europea se è a conoscenza della grave vicenda delle due discariche presenti sul territorio tra i comuni di Motta Sant’Anastasia e Misterbianco. Voglio capire se l’Esecutivo europeo ha contezza di cosa sta accadendo da queste parti. Bruxelles fornisca aggiornamenti su come proteggere la popolazione e il territorio colpiti da un vero e proprio scempio ambientale».

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
27/11/2018

Corrao chiede alla Commissione di monitorare sulla discarica di Motta

Discarica TiritìCatania - “Ho appena chiesto alla Commissione Europea se è a conoscenza della grave vicenda delle due discariche presenti sul territorio tra i comuni di Motta Sant’Anastasia e Misterbianco. Voglio capire se l’esecutivo europeo ha contezza di cosa sta accadendo da queste parti. Bruxelles fornisca aggiornamenti su come proteggere la popolazione e il territorio colpito da un vero e proprio scempio ambientale”. A dichiararlo è l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao che ha predisposto una interrogazione alla Commissione Europea sulla contaminazione delle discariche di Motta Sant’Anastasia.

catania.livesicilia.it
26/11/2018

Rifiuti e discariche, tra indagini e allarmi contaminazione

Discarica MisterbiancoLa “bomba” esplosa inaspettata, sull’indagine e il rinvio a giudizio per “traffico illecito di rifiuti” da parte della Procura di Catania, coglie indubbiamente di sorpresa anche il Comitato No discarica di Misterbianco e Motta S. Anastasia, che pure era già in comprensibile stato di mobilitazione dopo la novità delle preoccupanti relazioni dell’Agenzia Arpa di Catania - rese note nei giorni scorsi dalla speciale Commissione consiliare di Motta - sulla probabile “contaminazione” del sito di Tiritì della dismessa discarica mottese dell’Oikos. Una relazione sulla cui base la stessa Commissione speciale ha subito chiesto chiarimenti ed eventuali provvedimenti straordinari e urgenti al sindaco Anastasio Carrà.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
15/11/2018

La Commissione speciale di Motta: Dall'Arpa allarme contaminazione per il sito di Tiritì

Discarica TiritìSulla discarica Oikos “esaurita” di contrada Tiritì in territorio di Motta S. Anastasia, di cui da anni viene chiesta la bonifica a suo tempo assicurata dall’ex presidente della Regione Rosario Crocetta e ora oggetto di impegni da parte del nuovo governatore Nello Musumeci, è intervenuta ieri la “Commissione consiliare speciale di studio e monitoraggio discariche” del Comune di Motta, con una nota a firma della presidente dott. Daniela Greco e del consulente esterno dott. Antonino Cuspilici, indirizzata al sindaco, al dirigente dell’Area Ambiente e rifiuti e all’intero Consiglio comunale.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
10/11/2018

Discarica Tiritì, l'Arpa lancia l'allerta contaminazione Al vaglio c'è l'eventuale interazione tra acqua e rifiuti

Discarica MisterbiancoNel 2014 la Regione aveva affidato il monitoraggio alla società Oikos. Sono però due successive campagne di analisi, condotte da tecnici terzi, a svelare la presenza di elementi come nitriti e solfati nell'ambiente in quantità «nettamente superiori» alla norma.

Dario De Luca
catania.meridionews.it
10/11/2018

Pagine

Abbonamento a Discarica