Scuola

L'anno scolastico inizierà regolarmente

Nino Di Guardo - MisterbiancoMalgrado siano ancora in corso i lavori nell'Istituto Aristide Gabelli e presso la scuola materna Padre Pio di via Lenin, siamo riusciti a trovare una soluzione per evitare disagi e scongiurare il ricorso ai doppi turni. E ciò grazie alla disponibilità delle Orsoline di S. Angela Merici e del Parroco di Montepalma che ci hanno messo a disposizione i loro locali di via S. Antonio Abate e di via Bologna.

Nino Di Guardo
Sindaco

Scongiurare disagi e doppi turni nelle scuole Aristide Gabelli e Padre Pio da Pietralcina con cantieri ancora aperti

Lorenzo CeglieÈ questo il monito del consigliere comunale Lorenzo Ceglie, gruppo Guardiamo Avanti, e dell' ing. Santo Tirendi, che rivolge ad amministrazione comunale, dopo incontri con le scuole e le dirigenti scolastiche dei plessi coinvolti in opere di edilizia scolastica.

Cons. Comunale Lorenzo Ceglie
(componente commissione Pubblica Istruzione)
Ing. Santo Tirendi
(Gruppo Politico Guardiamo avanti)

L'I.I.S. "E. Fermi – F. Eredia" di Catania attiva percorsi d'istruzione di secondo livello per adulti (ex corsi serali)

Corso seraleAl corso serale possono iscriversi gli adulti, di cittadinanza italiana e non, che sono in possesso della licenza media (titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione), coloro che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età e che, già in possesso della licenza media dimostrino di non poter frequentare il corso diurno e quanti, in possesso già di diploma di studi superiori, vogliano conseguire un ulteriore diploma o chi ha interrotto gli studi superiori e voglia rientrare nel percorso formativo.

M.COM

Operatrici asilo nido da 10 mesi senza stipendio: "Continuiamo a lavorare per i bambini, ma dalle Istituzioni vogliamo certezze..."

Assemblea permanenteDa dieci mesi senza stipendio, le lavoratrici degli asili nido che ricadono nel Distretto Socio Sanitario Catania-Misterbianco-Motta Sant’Anastasia continuano a garantire il servizio ai bambini, ma sono in stato di agitazione. In assemblea permanente.

Francesca Aglieri
catania.blogsicilia.it
06/06/2017

Asili nido, al via l'assemblea permanente. Il 16 e 17 giugno sarà sciopero

Asilo Nido MisterbiancoDa assemblea sindacale di sole due ore ad assemblea permanente con annesso annuncio di uno sciopero per il prossimo 16 e 17 giugno. È quanto accaduto oggi durante l’assemblea sindacale prevista per le sole prime due ore lavorative di oggi 5 giugno 2017, a proposito dei pagamenti arretrati di 10 stipendi per le circa 60 lavoratrici dei due asili e due spazi giochi a Catania, di un asilo nido e uno spazio giochi a Misterbianco e uno spazio giochi a Motta, tutti facenti parte del distretto sanitario 16 di cui il comune di Catania è capofila.

Red
cataniaoggi.it
05/06/2017

Conclusa la seconda "Gara di lingua italiana"

PremiazioneSi è conclusa allo Stabilimento Monaco di Misterbianco la seconda edizione della “Gara di lingua italiana” per le scuole, con la cerimonia di premiazione degli alunni vincitori. Un’esperienza formativa stimolante volta a «incentivare lo studio dell’italiano, ritenuto essenziale nella formazione culturale di ogni singolo studente-cittadino e indispensabile per l’acquisizione e la crescita delle conoscenze e competenze». La gara interscolastica ha inteso sollecitare negli studenti «la motivazione ad arricchire il lessico e a migliorare la padronanza della lingua italiana e sensibilizzare i giovani alla lettura dei testi letterari». foto

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
30/05/2017

Gli alunni del Leonardo da Vinci "Ciceroni per passione"

Ciceroni per passioneQuasi fossero volontari del Fai - cui si sono anche ispirati - una settantina di alunni dell’Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci di Misterbianco, badge distintivo sul petto, hanno fatto con entusiasmo da “ciceroni della domenica” ai cittadini e visitatori sui luoghi più significativi del centro storico.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
29/05/2017

Successo del progetto "Ortiche e mimose"

Ortiche e mimoseLa scuola, come agenzia educativa e maestra di vita, ha un ruolo fondamentale nella formazione delle nuove generazioni e nell’acquisizione di una coscienza civica da parte dei futuri cittadini. Molto meglio se poi c’è una comunità intera in movimento per costruire un futuro migliore per i ragazzi. Nello specifico, per dire no alla violenza sulle donne, attraverso l'arte e lo spettacolo, in un progetto di grande valenza educativa e sociale, con ragazzi, famiglie, insegnanti e collaboratori.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
11/04/2017

Pagine

Abbonamento a Scuola