Troppi contagi a Misterbianco: l’Asp dispone la chiusura di una scuola

Versione stampabileVersione stampabile

Scuola MisterbiancoLa situazione epidemiologica nel comune catanese di Misterbianco sembra non scemare. Nella mattinata di ieri l’ufficio stampa dello stesso comune ha aggiornato la situazione dei contagi. I positivi accertati sono ben 153, di cui 17 ricoverati in ospedale e 136 in quarantena domiciliare.

Nella stessa giornata di ieri, l‘Azienda Sanitaria Provinciale di Catania ha predisposto la chiusura dell’istituto comprensivo “Leonardo Da Vinci”, che comprende classi dell’asilo, delle scuole elementari e delle medie.

La notizia è stata data sul sito della scuola con apposita circolare firmata dalla preside dott.ssa Caterina Lo Faro. Dal 28 ottobre al 6 novembre è stata proclamata la sospensione delle attività didattiche. L’istituto si è subito attivato per spostare i servizi educativi sulla piattaforma online Zoom, costituendo un calendario a seconda dei vari gradi scolastici. Per le classi dell’asilo è previsto un solo incontro giornaliero, che si espanderà a due ore per il triennio delle elementari. Quarte e quinte elementari e le classi della secondaria di primo grado, invece, faranno lezione in DaD per tre ore al giorno. Il Dirigente scolastico e l’Asp hanno raccomandato alle famiglie e agli stessi alunni di evitare di uscire per futili motivi se non indispensabile.

catania.liveuniversity.it
29/10/2020

tags: