Eventi

Associazione culturale Graziella Corso. Evento "Lungomare Fest" di Catania

Lungomare FestSi svolgerà domenica 7 aprile, dalle 10:00 alle 19:00, il "Lungomare Fest". Durante la manifestazione il lungomare di Catania, e precisamente nel tratto compreso da Piazza Europa sino a Piazza Mancini Battaglia, sarà chiuso al traffico veicolare per consentire a chiunque lo vorrà, di andare a piedi o in bici e riappropiarsi degli spazi pubblici. Un evento già collaudato e che ha visto in passato migliaia di cittadini,riversarsi su Viale Artale Alagona, libero da autovetture,e qualsiasi mezzo inquinante.

Pasqualino Longo

La cronaca dell'eruzione del 1669 - Ricostruzione dell'evento - Testi originali

Stampa 1669Alcune notizie, o circostanze, che riferisconsi, non solo dai nostri Scrittori, ma pure dal conte Winchelsen, Signore Inglese, che ritornava da Costantinopoli, ove aveva dimorato in qualità di Ambasciatore del suo Re, mentre perdurava questo incendio, e si trattenne apposta nel nostro Mare, e poi scese in Città convitato dal Vescovo. Arrivato questi in Napoli scrisse al suo Re una lettera questo avvenimento, e questa lettera fu inserita nella Relazione del suo viaggio dal Sig. Cavaliere Hamilton, d’onde fu tradotta amie preghiere in lingua francese da Madama Sara Schenden, Signorina di sommi meriti, quando questa venne in questa Città con suo marito il Sig .Scheuden mio singolare padrone. Valendomi dunque di questa lettera addurò un nuovo testimonio oculare, incapacedi caricare ed esagerare, essendo un straniero portato di sua natura alla semplice verità.

Vito Fichera

29 marzo 1669 - 1969 - 2019. Misterbianco, la memoria e l’identità

Tra le carte poggiate alla rinfusa nel mio piccolo archivio personale, conservo come una reliquia una copia del periodico “Il Seminatore” (Anno IV 4 – 5 Quindicinale 1-16 marzo 1969), da cui ho tratto questo breve e toccante articolo a firma di un indefinito “Cronista”. Ricordo che in quel “corteo”, in quella lunga processione aux flambeaux, che avanzava nel silenzio di quella lontana notte di 35 anni fa, “c’ero anch’io”. E ricordo che nell’aria quasi si percepiva un non so che di indefinito, di solenne, di unico, nei volti dei tanti misterbianchesi si notava l’emozione, la commozione, l’orgoglio di partecipare ad un evento storico, irripetibile, per la città.

Angelo Battiato

"Campanarazzu" il campanile di Misterbianco salvato dall'Etna

Monasterium Album“Campanarazzu” il campanile di Misterbianco salvato dall’Etna. Campanarazzu è il nome dell’antico campanile della Chiesa Madre di Misterbianco in provincia di Catania, sepolta dalla lava nel marzo del 1669. Una delle colate più disastrose che la storia etnea ricordi che non solo distrusse numerosi centri abitati, ma anche gran parte della stessa città di Catania. Il fiume di lava che ricoprì la Chiesa Madre di Misterbianco non riuscì a sovrastare il più alto campanile, che ne rimase nei secoli unica testimonianza visibile con le sue 6 campane che lo fecero simpaticamente chiamare “U Campanarazzu”.

siciliafan.it
26/03/2019

"Orizzonti di giustizia sociale" per Misterbianco, nel ricordo in contrada Vazzano delle vittime di mafia

Libera«La riforma più urgente? E’ quella delle coscienze» dichiarava don Luigi Ciotti in occasione dell’annuale “Giornata della Memoria e dell’impegno per le vittime di mafia” svoltasi giovedì 21 in tutta Italia, ribadendo la necessità della massima consapevolezza ma anche l’accresciuta presenza confortante di tanta bella gioventù - a partire dalle scuole e associazioni - nel contrasto a un fenomeno sempre vivo che tenta di riaffermarsi con viltà e arroganza, come con l’ultima intimidazione mafiosa a Palermo (l’incendio dell’auto dell’attivista di “Libera” Chiara Natoli che giovedì aveva guidato la marcia per le vittime della criminalità organizzata).

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
26/03/2019

Vito Arena lancia una RACCOLTA FONDI pro Concerto celebrativo Misterbianco 350°

Vito Arena - MisterbiancoVito Arena lancia una raccolta di fondi, circa 3000 euro, per l'ingaggio di una orchestra da camera, arpa e pianoforte, per la realizzazione del solenne evento celebrativo "CONCERTO SINFONICO PER MISTERBIANCO 350°", che eseguirà la "SUITE MONASTERIUM ALBUM 350°".

Vito Arena

Misterbianco si riappropria delle proprie "radici"

A firma congiunta del sindaco Nino Di Guardo e del presidente della Fondazione Monasterium Album, sac. Giovanni Condorelli, il Comune di Misterbianco ha pubblicato il programma ufficiale delle proprie celebrazioni per la ricorrenza del 350° anniversario dell’eruzione dell’Etna, poi denominata “la grande ruina”, che distrusse 12 casali tra cui l’antico comune misterbianchese (allora di circa 3 mila abitanti), decine di km quadrati di terreno fertile, piantagioni, allevamenti, produzioni e la viabilità. manifesto programma

Roberto Fatuzzo

Il Concerto sinfonico di Vito Arena per "Misterbianco 350°"

Vito Arena - MisterbiancoPoichè la mia proposta per celebrare la ricorrenza quest'anno di Misterbianco 350°, vale a dire Il Concerto presso l'Auditorium Nelson Mandela entro l'anno, con l'esecuzione della mia "SUITE MONASTERIUM ALBUM 350°", per orchestra da camera, arpa e pianoforte, non è stata accolta e inserita nella programmazione degli eventi celebrativi nè dal Comune nè dal Comitato, oggi ho fatto partire il mio ultimo tentativo di raccogliere i fondi necessari per l'unica spesa prevista per tenere il concerto, cioè l'ingaggio di una orchestra sinfonica di circa 30 elementi, compresa fra i 2500-3000 euro, prima di rassegnarmi a questa triste rinuncia...

Vito Arena

Pagine

Abbonamento a Eventi