Eventi

Alle porte la 33° edizione del Carnevale, si rinnova lo spettacolo

Carnevale di Misterbianco 2020E’ in dirittura d’arrivo il Carnevale di Misterbianco 2020, che si appresta a esordire domenica nella sua 33^ edizione, con le tre previste sfilate dei “costumi più belli di Sicilia” nel centro storico in programma il 16, 23 e 25 prossimi (dalle ore 16,30) e il “defilè” di sabato 22 sera (dalle 20,30 in via Gramsci) che avrà come ospite d’onore il popolarissimo cantautore e showman etneo Cristiano Malgioglio; oltre alle due coloratissime sfilate mattutine di circa 2 mila alunni delle scuole pubbliche cittadine (giovedì 20 e lunedì 24, dalle 10), diventate in pochi anni un coinvolgente “spettacolo nello spettacolo”. Un programma di eventi tutti a ingresso libero e totalmente gratuiti.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
13/02/2020

Serata di poesie per "La Pace", organizzata dall'Accademia d'Arte Etrusca

PaceRiuscitissima rassegna poetica sul tema “La Pace”, organizzata dall’Accademia d’Arte Etrusca, di Misterbianco, tenutasi nel pomeriggio di venerdì 31 gennaio, nella splendida chiesa di San Camillo dei Mercedari (via Crociferi, Catania). Alla manifestazione hanno preso parte molti poeti e artisti che in versi e in musica hanno dato voce ad “un sogno chiamato pace”, con lusinghieri apprezzamenti da parte di un folto pubblico attento e qualificato. La rassegna poetica voluta fortemente dalla presidente dell’Accademia d’Arte Etrusca, l’artista misterbianchese Carmen Arena, ha inteso diffondere messaggi di pace, di solidarietà e di condivisone tra i popoli.

Angelo Battiato

Rassegna di poesie "La Pace", organizzata dall'Accademia d'Arte Etrusca

RassegnaL’Accademia d’Arte Etrusca organizza la rassegna poetica, “La Pace”, che si terrà venerdì 31 gennaio 2020, alle ore 17.00, presso la chiesa San Camillo dei Mercedari (via Crociferi, Catania). La manifestazione, voluta fortemente dalla presidente dell’Accademia, l’artista Carmen Arena, vedrà la partecipazione di diverse personalità, di artisti e di poeti che intendono diffondere messaggi di pace e di solidarietà.

Angelo Battiato

Si rinnova la "magia" del Presepe delle Terme

Presepe Terme RomaneLa grotta naturale, personaggi (i re magi, pescatori, ambulanti, artigiani, tessitrici, lavandaie, ecc.), animali, stanze, botteghe e cortili tutti a grandezza naturale, veri utensili e attrezzi da lavoro del tempo, predisposti con cura e devozione ogni anno dalle famiglie del quartiere, tra le pietre e l’erba di un contesto antico e in un’atmosfera suggestiva e “incantata”, tra luci e musiche.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
13/12/2019

La 19° edizione del premio "L'Aquila d'Argento", tra condivisione sociale e umanità

Cerimonia 2019Una riuscitissima serata di cultura, condivisione sociale e umanità. Al teatro comunale di Misterbianco, si è svolta la sobria ed elegante cerimonia di consegna del collaudato Premio “L’Aquila d’argento”, giunto alla 19^ edizione. Una manifestazione promossa dalla tenace artista Carmen Arena, presidente della “Accademia d’Arte etrusca”, che intende premiare annualmente persone ed Enti che si siano particolarmente distinti nei vari settori della vita sociale, promuovendo i valori fondanti. Anche se in un clima di austerità, l’edizione ha sottolineato la presenza di una comunità abituata a “rinascere” dai momenti più difficili e a credere nel futuro, con l’invito comune a “volare alto”.

La Sicilia
08/12/2019

Venerdì 6 la 19° Edizione del Premio "L'Aquila d'argento"

Premio Nazionale Aquila d’Argento 2014Venerdì 6 alle 17 al Teatro comunale di Misterbianco in via Giordano Bruno si svolge la cerimonia di consegna del Premio “L’Aquila d’Argento”, giunto alla 19^ edizione. Un evento promosso e fortemente voluto dall’infaticabile artista Carmen Arena, presidente della “Accademia d’Arte etrusca” e organizzatrice fin qui anche di altrettante edizioni della “Chimera d’argento” a Catania e del premio itinerante “Essenza Donna”.

M.COM

L'Estate di Arturo Sinossi a cura di Francesco Manna

L'Estate di ArturoIl libro racconta di un adolescente di nome  Arturo, che per un banale incidente stradale si ritrova ingessato e costretto sul letto di casa. L’unico svago, oltre allo studio per non perdere  l' anno scolastico, e all'amore  appena sbocciato, è rappresentato dalla finestra della sua stanza.

Pasqualino Longo

Pagine

Abbonamento a Eventi