Inaugurato stamani il plesso scolastico di scuola materna in via Galimberti angolo via S. Nicolò

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 26 novembre 2018
E’ stato consegnato stamani dall’amministrazione comunale all’istituto comprensivo “Aristide Gebelli” il plesso scolastico completamente ristrutturato che ospiterà i bambini della scuola dell’infanzia.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

Uno strappo nel cielo di carta del teatrino!

Attiva MisterbiancoChi è Carmelo Santapaola?
Certamente, oggi, è il cugino dei Placenti e solo omonimo del capoclan Santapaola, coinvolto nell’operazione Revolutionbet2 che ha portato al suo arresto e al sequestro del bar, punto di riferimento a Montepalma, quasi l’ufficio su strada dell’ex vicesindaco di Misterbianco; oggi, è il personaggio inquietante delle recenti intercettazioni telefoniche sulla spartizione del paese.

Attiva Misterbianco

Arresto Santapaola, a Misterbianco centinaia in piazza per dimissioni sindaco

Comizio CorsaroArresto Santapaola: a Misterbianco in centinaia domenica in piazza per le dimissioni del sindaco Di Guardo Marco Corsaro dal palco: “Vada via, le sue dimissioni sarebbero atto d’amore per salvare la città dalla vergogna nazionale dello scioglimento per mafia”.

Marco Corsaro
Gruppo consiliare "Guardiamo Avanti" Misterbianco

Costruire una nuova primavera!

Massimo La PianaNei giorni successivi all’arresto del vicesindaco Santapaola, abbiamo assistito ad uno scontato e per certi versi stucchevole “gioco della parti”, con le opposizioni a chiedere ripetutamente le dimissioni di Di Guardo, e il sindaco a minimizzare l’accaduto derubricandolo in fatto privato, incidente personale “imprevisto e imprevedibile”.

Massimo La Piana

Di Guardo: "Non mi dimetto Santapaola non è un mafioso"

Giuramento“Non ho motivo di dimettermi. Misterbianco è una grande città che cammina a testa alta”. Nino Di Guardo, storico esponente della sinistra etnea, serra i ranghi e blinda l'Amministrazione. L’inchiesta che ha coinvolto il vicesindaco dimissionario Carmelo Santapaola, attualmente ai domiciliari, ha scosso da cima a fondo il Comune che confina a nord-ovest con la città di Catania. “Una vicenda che riguarda la vita privata del mio ex vice, un fatto privato che non intacca assolutamente il Comune”, ha ribadito ancora Di Guardo durante la conferenza stampa convocata stamani in sala giunta. Sala – manco a dirlo – straripante con non mai. “Il Comune è una casa di vetro, siamo orgogliosi dell’Amministrazione che abbiamo portato avanti. Abbiamo le carte in regola, nessun atto sospetto: qui c’è soltanto legalità e trasparenza”.

Fernando Massimo Adonia
catania.livesicilia.it
23/11/2018

Il sindaco Di Guardo risponde agli attacchi politici e nomina il nuovo assessore ed il vice sindaco

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 23 novembre 2018
“Sfido chiunque a trovare in tutto quello che è stato fatto una infiltrazione mafiosa”.
E’ il sindaco Di Guardo a parlare davanti ai giornalisti nel corso della conferenza stampa di stamani sulla vicenda che ha coinvolto l’ormai ex vice sindaco Carmelo Santapaola, agli arresti domiciliari per il reato di intestazione fittizia di beni in seguito all’operazione sulle scommesse illegali.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

Arresto vicesindaco Santapaola, a Misterbianco seduta straordinaria consiglio richiesta Centrodestra-M5S, Corsaro: "mandare via indegno sindaco Di Guardo"

Marco CorsaroI gruppi consiliari del centrodestra "Guardiamo Avanti", guidato da Marco Corsaro, e del Movimento 5 stelle di Misterbianco hanno presentato stamane formale richiesta di convocazione di una seduta straordinaria di consiglio comunale dopo le gravi vicende giudiziarie che hanno investito il Comune negli ultimi giorni.

Marco Corsaro
Gruppo consiliare "Guardiamo Avanti" Misterbianco

Misterbianco, la squadra di Santapaola non molla "Ha dimostrato serietà, è una persona perbene"

Di Guardo - Sammartino - SantapaolaL'ormai ex vicesindaco misterbianchese portava in dote un plotoncino di consiglieri comunali in grado di garantire performance al top nei quartieri. I fedelissimi continuano a stare al suo fianco. Mentre chi lo aveva abbandonato mesi fa sta coi cinquestelle ora vuole sciogliere il Comune. (Nota del Movimento 5 Stelle: speriamo che il riferimento a "cinquestelle" sia un refuso non voluto. PS, il refuso è stato corretto velocemente).

Francesco Vasta
catania.meridionews.it
23/11/2018

Domani venerdì 23 novembre alle ore 11,00 conferenza stampa del sindaco Di Guardo

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 22 novembre 2018
Venerdì alle ore 11,00 presso la sala Giunta del Comune di Misterbianco in via S. Antonio Abate il sindaco Nino Di Guardo terrà una conferenza stampa per fare piena chiarezza sulla vicenda privata che ha portato all’arresto del vice sindaco Carmelo Santapaola, dimessosi subito dalla carica, onde evitare qualsiasi tentativo di strumentalizzazione e speculazioni politiche.

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

Mafia e scommesse on Line: M5S, sindaco Misterbianco si dimetta

“Chiediamo le immediate dimissioni del sindaco di Misterbianco Antonino Di Guardo, alla luce delle misure cautelari, emesse dalla Procura distrettuale di Catania nei confronti del vicesidaco Santapaola. Riteniamo opportuno che il primo cittadino faccia un passo indietro per il bene della città”.

Sicilia 5 stelle

Misterbianco, 180mila euro per piste ciclabili: "speranza nel momento buio"

Pista ciclabileMisterbianco, 180mila euro per la sicurezza delle piste ciclabili dal governo Musumeci il consigliere Marco Corsaro: «fatti concreti per guardare oltre questa amministrazione comunale fallita».

Marco Corsaro
Gruppo consiliare "Guardiamo Avanti" Misterbianco

Pagine

Abbonamento a Misterbianco.COM RSS