Rassegna stampa

Lettera aperta a Nino Di Guardo, ex sindaco di Misterbianco

Enzo GuarneraCaro Nino,
ci conosciamo da almeno 30 anni.
Ho seguito con favore, nei primi anni '90, il tuo impegno per ripristinare la legalità nel comune di Misterbianco. Ho apprezzato, in quel tempo, la tua azione di sindaco.
Ma, poichè ho una visione laica e, per quanto mi è possibile, obbiettiva su quanto accade, devo dirti, con assoluta franchezza, che la tua reazione al recente scioglimento del tuo comune per inquinamento mafioso mi appare sbagliata e molto sopra le righe.

Avv. Enzo Guarnera
facebook.com/enzo.guarnera.1
02/11/2019

Scioglimento Comune di Misterbianco. Ecco i dettagli e la Relazione del Prefetto

Comune di MisterbiancoIl Comune di Misterbianco (Catania), i cui organi elettivi sono stati rinnovati nelle consultazioni amministrative dell'11 giugno 2017, presenta forme d'ingerenza da parte della criminalita' organizzata che compromettono la libera determinazione e l'imparzialita' dell'amministrazione nonche' il buon andamento ed il funzionamento dei servizi, con grave pregiudizio per l'ordine e la sicurezza pubblica. SCARICA LA RELAZIONE

gazzettaufficiale.it
Serie Generale n.256
31/10/2019

A Motta emozionante proiezione del cortometraggio "Freunde", inno all'amicizia

DocumentarioAl Castello normanno di Motta Sant’Anastasia, emozionante e apprezzata proiezione del cortometraggio “Freunde” (Amici) scritto e prodotto dalla bravissima sceneggiatrice catanese Lavinia Zammataro, con la collaborazione di Sergio Barone e Attilio Romano, su soggetto dello storico Umberto Lugnan e Sergio Barone, con la regia di Vladimir Di Prima.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
29/10/2019

Misterbianco e infiltrazioni Incontro con i commissari

CommissioneIl deputato alla Camera Luciano Cantone e la deputata all’Ars Jose Marano hanno incontrato questa mattina la commissione straordinaria che si è da poco insediata nel Comune di Misterbianco, sciolto per infiltrazioni mafiose. Gli esponenti del Movimento Cinque Stelle hanno fatto con la terna prefettizia, composta dal vice prefetto Salvatore Caccamo, dal vice prefetto aggiunto Ferdinando Trombadore e dalla dirigente Giovanna Camizzi, il punto sulle esigenze della comunità misterbianchese.

catania.livesicilia.it
28/10/2019

Pagine

Abbonamento a Rassegna stampa