Rassegna stampa

Misterbianco: la squadra dei boss se la prende la legge, la mafia si tiene i tifosi

Misterbianco CalcioMisterbianco, pochi chilometri da Catania, 50 mila abitanti, non proprio un paesino, anzi quasi una città. E infatti Città di Misterbianco si chiamava e si chiama la squadra di calcio che oggi gioca in Promozione. Perché si chiamava e si chiama? Perché c'era e c'è: il nome è lo stesso ma le squadre sono due, molto molto diverse tra loro.

Mino Fuccillo
calciomercato.com
11/11/2019

La misterbianchese Nicole Santonocito vince a Malta

Nicole SantonocitoAl “Singing International Festival 2019” di Malta, faceva parte della delegazione italiana; e tra tante rappresentanze estere, giudicate da dodici esperti internazionali, ha vinto la competizione nella categoria E1, aggiungendo un’altra “perla” al già straordinario curriculum.

R.F.

Uno scatto d'orgoglio

MisterbiancoRaramente in questi anni sono intervenuto nel dibattito politico locale, pur seguendolo con grande interesse. E questo in ossequioso rispetto del ruolo ricoperto fino a un anno fa all’interno del mondo del volontariato, mai schierato politicamente, ma sempre attento alla tutela degli interessi della comunità da noi servita, della nostra Misterbianco.

Giovanni Giuffrida
facebook.com/giovanni.giuffrida.54
03/11/2019

Risposta alla lettera aperta dell'avvocato Enzo Guarnera

Nino Di GuardoCaro Enzo, appunto perché mi conosci da trent’anni, avresti potuto con serenità guardare da un’altra angolazione a questa triste storia che ha colpito la mia comunità.
Con il mio lungo impegno alla guida di Misterbianco, impegno che, stante la relazione del Ministro, il Prefetto ha stigmatizzato, il mio comune è divenuto uno dei più virtuosi e all’avanguardia della Sicilia.
E, come tu sai, la mafia si combatte con i fatti e non con le parole e, per un amministratore pubblico, questi si sostanziano nell’esempio e nel buongoverno.

Nino Di Guardo
facebook.com/NinoDiGuardoSindacoperMisterbianco
06/11/2019

È il momento della solidarietà e della coesione

Antonio BiusoHo letto la relazione del prefetto di Catania conseguente alla lunga ispezione della commissione d’indagine che ha portato allo scioglimento del Comune di Misterbianco. È una relazione purtroppo inesorabile che, nonostante le centinaia di omissis, lascia attoniti, sgomenti e non può che allarmare e amareggiare.

Antonio Biuso
facebook.com/antonio.biuso
03/11/2019

Lettera aperta a Nino Di Guardo, ex sindaco di Misterbianco

Enzo GuarneraCaro Nino,
ci conosciamo da almeno 30 anni.
Ho seguito con favore, nei primi anni '90, il tuo impegno per ripristinare la legalità nel comune di Misterbianco. Ho apprezzato, in quel tempo, la tua azione di sindaco.
Ma, poichè ho una visione laica e, per quanto mi è possibile, obbiettiva su quanto accade, devo dirti, con assoluta franchezza, che la tua reazione al recente scioglimento del tuo comune per inquinamento mafioso mi appare sbagliata e molto sopra le righe.

Avv. Enzo Guarnera
facebook.com/enzo.guarnera.1
02/11/2019

Pagine

Abbonamento a Rassegna stampa