Discarica

Simeto, verso revoca progetto del termovalorizzatore La decisione dopo nuovo ok alla discarica della Oikos

InceneritoreCronaca – La scelta del sindaco di Motta Sant'Anastasia è emersa durante il consiglio comunale di ieri, dove tra le mozioni c'era la proposta di annullamento dell'investimento da quasi 600 milioni di euro della società Nexxus Energy Ag. I lavori prevedevano la realizzazione di 13 piattaforme per il trattamento di 700 tonnellate di rifiuti.

Dario De Luca
catania.meridionews.it
13/04/2017

Il Consiglio di Giustizia amministrativa dà ragione all'Oikos sulle autorizzazioni ambientali

Discarica TiritìMentre la Regione continua a rivelarsi incapace di avviare a soluzione il problema perenne della gestione dei rifiuti, e si accumulano alla Procura della Repubblica gli esposti e denunce del sindaco di Misterbianco Nino Di Guardo e dei Comitati No discarica, la magistratura amministrativa continua a tenere banco sull’eterna vicenda della megadiscarica di Valanghe d’Inverno.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
13/04/2017

Intervento del sindaco Di Guardo sulla discarica in seguito alla pubblicazione della sentenza del CGA

Nino Di Guardo - MisterbiancoIeri è stata pubblicata la sentenza del CGA che annulla, per difetto di motivazione, il decreto regionale con cui era stato negato il rinnovo dell'autorizzazione della discarica Valanghe d'Inverno, scaduta nel 2014.

Nino Di Guardo
Sindaco di Misterbianco

Valanghe d'inverno: Le precisazioni di Crocetta non rassicurano affatto

Rosario Crocetta - MisterbiancoLe tempestive “precisazioni” dell’indomani del governatore Crocetta ai servizi da noi pubblicati, sul ritorno alla discarica di Valanghe d’inverno di mille tonnellate al giorno di rifiuti da varie province siciliane, sembrano non rassicurare affatto le popolazioni interessate di Misterbianco e Motta S. Anastasia sul futuro del contestatissimo megaimpianto a due passi dall’abitato.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
24/03/2017

"Di nuovo mille tonnellate di rifiuti al giorno a Valanghe d'inverno". La rabbia per la "danza dei rifiuti"

Discarica TiritìMentre in Regione è “guerra” interna sui rifiuti (l’assessore Vania Contrafatto chiede le dimissioni del direttore generale Maurizio Pirillo), torna incandescente il clima dopo l’ordinanza con cui il Dipartimento Regionale Acqua e Rifiuti - in nome della perenne “emergenza” e in mancanza di un Piano e di impianti – dispone l’abbancamento a Valanghe d’Inverno di 300 tonnellate di rifiuti al giorno dalla provincia di Palermo, che diventano mille – con quelli di Trapani, Gela e Ragusa - per evitare la saturazione non solo degli impianti di Bellolampo (privi di una settima vasca) ma anche della Sicula Trasporti a Lentini dopo la chiusura della Cisma di Melilli.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
22/03/2017

Rifiuti in arrivo a Valanghe d'Inverno, Di Guardo: "Manca politica seria, Crocetta smentisce se stesso..."

Corteo Fiaccolata - MisterbiancoI rifiuti di mezza Sicilia, 300 tonnellate trasferite e smaltite nel Catanese? Siamo all’inverosimile, il presidente Rosario Crocetta smentisce se stesso”.

Francesca Aglieri
catania.blogsicilia.it
21/02/2017

Pagine

Abbonamento a Discarica