Discarica

Discarica Valanghe d'inverno, la Regione tra emergenze e "carte in regola"

I dubbi sul passato (ma anche sul presente) di Oikos sono alimentati dalle motivazioni della sentenza, appena depositate. E arrivano adesso, quando a Palermo si sente risuonare ancora l’eco della «Regione con le carte in regola». Citazione più volte ripetuta nei giorni della commemorazione di Piersanti Mattarella, fra alcuni sinceri istinti emulativi e troppi strombazzamenti retorici.

Mario Barresi
lasicilia.it
08/01/2020

Discarica Valanga d'Inverno Botta e risposta tra comitato e Oikos

"Sarà l’Istituto Superiore di Sanità ad accertare se la discarica di rifiuti non pericolosi di contrada Valanga d’Inverno provochi danni all’ambiente e alla salute dei cittadini dei Comuni di Motta S. Anastasia e Misterbianco ubicati in prossimità dell’impianto. Il TAR, accogliendo in pieno le ragioni delle associazioni ambientaliste e dei Comuni di Misterbianco e Motta, nell’ordinanza dell’11 dicembre scorso, ha inoltre disposto che il Dipartimento acqua e rifiuti della Regione Siciliana fornisca chiarimenti puntuali rispetto alle contestazioni rappresentate in giudizio dalle parti ricorrenti", si legge in una nota del comitato.

catania.livesicilia.it
18/12/2019

Discarica Contrada Valanghe D'inverno: il TAR di Catania decide di approfondire le ragioni degli ambientalisti, dei comitati cittadini e dei comuni di Misterbianco e Motta

No DiscaricaSarà l’Istituto Superiore di Sanità ad accertare se la discarica di rifiuti non pericolosi di contrada Valanga d’Inverno provochi danni all’ambiente e alla salute dei cittadini dei Comuni di Motta S. Anastasia e Misterbianco ubicati in prossimità dell’impianto. Il TAR, accogliendo in pieno le ragioni delle associazioni ambientaliste e dei Comuni di Misterbianco e Motta, nell’ordinanza dell’11 dicembre scorso, ha inoltre disposto che il Dipartimento acqua e rifiuti della Regione Siciliana fornisca chiarimenti puntuali rispetto alle contestazioni rappresentate in giudizio dalle parti ricorrenti.

Comitati No Discarica Misterbianco e Motta

I Comitati No discarica e il sindaco Carrà in audizione alla Commissione regionale Antimafia

Anastasio Carrà Sul tema “Inchiesta sul ciclo dei rifiuti”, convocati a Palermo i Comitati No discarica di Misterbianco e Motta Sant’Anastasia, sono stati ascoltati a Palazzo d’Orleans in “audizione” dalla “Commissione speciale d’inchiesta e vigilanza sul fenomeno della mafia e corruzione in Sicilia” dell’Ars presieduta dal dep. Claudio Fava (Gruppo Misto).

R.F.
La Sicilia
18/11/2019

Sulle discariche mottesi i Cinque Stelle all'attacco

Simona SurianoSulle discariche di Motta, torna alla “carica” il Movimento 5 Stelle in Parlamento. Con un’interrogazione ai ministri dell’Ambiente, della Salute e dell’Istruzione stavolta è la deputata Simona Suriano a reclamare “chiarezza” sugli impianti dell’Oikos, chiedendo «di accertare eventuali contaminazioni inquinanti e potenzialmente dannose per i cittadini», l’apertura di un tavolo tecnico per far luce sull’iter delle autorizzazioni, e un approfondimento su una missiva inviata dall’Oikos ai dirigenti scolastici in occasione del recente “sit in” contro i cambiamenti climatici.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
17/10/2019

La Regione dà il via libera alla chiusura di Tiritì. E nel progetto della discarica non c'è la bonifica

L'iter è durato anni. Da quando, cioè, si abbanca in contrada Valanghe d'inverno, accanto al precedente impianto. Nel 2014 da Palermo ipotizzavano l'inquinamento del sito. Cinque anni e diverse indagini dopo, gli uffici regionali hanno cambiato idea.

Luisa Santangelo
catania.meridionews.it
04/10/2019

Pagine

Abbonamento a Discarica