Società

C’è il lockdown: sopporta il marito geloso, lui la massacra per una telefonata

arrestoI carabinieri di Misterbianco hanno arrestato un 52enne per maltrattamenti in famiglia. Nella tarda serata di venerdì i militari hanno ricevuto più telefonate di residenti che, allarmati, li avvertivano di una violenta lite ancora in corso.

lasiciliaweb.it
10/05/2020

Eroina e cocaina negli slip, arrestato

arrestoI carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato Concetto Guerra, 40 anni, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Grazie alla profonda conoscenza dell’humus criminale operante nel territorio di competenza, i militari hanno fermato l’uomo, mentre questi percorreva a piedi la via Milano, e percependone un eccessivo nervosismo l’hanno sottoposto a perquisizione personale.

lasiciliaweb.it
08/05/2020

"Due mesi d'inferno, ora finisce un lungo incubo, e devo tutto ai miei fratelli": La vicenda della misterbianchese Giusy Orofino

Giusy OrofinoStimatissima nella sua amata Misterbianco, Giusy Orofino, 51 anni e laurea in riabilitazione psichiatrica, dal 2013 lavora con entusiasmo da educatrice presso una Rsa (residenza sanitaria assistenziale) per anziani a Brescia, sul lago d’Iseo. Ha vissuto lo “tsunami” del coronavirus nell’epicentro “infernale” della Lombardia, impegnata in prima linea sul drammatico “fronte”, vedendo morire una trentina dei 73 anziani presenti nella struttura dedicata. Il racconto senza reticenze della sua esperienza nel contesto della decantata “avanguardia sanitaria” lombarda ci sembra decisamente significativo.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
07/05/2020

A Misterbianco l'Associazione Giovani Cinesi in Sicilia dona mascherine, salviettine e guanti

Giovani CinesiNei giorni scorsi il rappresentante dell’Associazione Giovani Cinesi in Sicilia è stato ricevuto dal comandante della tenenza carabinieri di Misterbianco (CT), tenente Pasquale Cuzzola.

newsicilia.it
05/05/2020

Misterbianco: in attesa della discussa "Fase 2", tra un groviglio di norme e opposte "pressioni"

via San NicolòIsolamento a parte, è stato un primo maggio di riflessione, nella festa triste del lavoro che manca, segnata ora anche dal cordoglio collettivo. Ed è sempre più l’ora della ragione, dei sentimenti e della condivisione, in tempi durissimi. Per una città che sembrava vivere il dramma e l’isolamento del coronavirus con relativa fiducia, con un trend stabile e rassicurante di contagi (18 complessivi su 50 mila abitanti) apparentemente in calo con le prime 6 guarigioni, la notizia inattesa delle prime due vittime (ricoverate da tempo in ospedale) provoca in città un inevitabile impatto emotivo, che genera comprensibile tristezza e paura invitando alla massima prudenza, alla pazienza e ai sacrifici, e al pieno rispetto delle regole pur controverse, mentre dovunque si fanno clamorose le pressioni e proteste generali per il ritorno al lavoro.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
01/05/2020

Dispositivi digitali da concedere in comodato d'uso agli studenti meno abbienti: diponibilità dei Commissari a integrare i fondi

Attiva MisterbiancoLo scorso 14 aprile abbiamo richiesto alla Commissione Straordinaria di avviare una ricognizione con le scuole del territorio per verificare se le risorse stanziate dal governo con il decreto “Cura Italia” per l’acquisto di dispositivi digitali (pc, tablet) da concedere in comodato d’uso agli studenti meno abbienti per la didattica a distanza, fossero sufficienti.

Attiva Misterbianco

Una scommessa da vincere: Dall'avvio del PUMS (Piano Urbano Mobilità Sostenibile) enormi prospettive di sviluppo per l'intera area metropolitana

FCENella crisi drammaticamente aggravata anche sul piano socio-economico dal coronavirus, la provincia di Catania - come le altre due aree metropolitane siciliane - si gioca in questi anni una buona parte determinante del suo futuro, col potenziale sviluppo strategico (ambientale, territoriale, sociale) offerto soprattutto dai fondi strutturali europei.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
28/04/2020

Crimine di Stato

Crimine di StatoIn ritardo a causa della pandemia legata al Coronavirus, è uscito Crimine di Stato, il libro di Nino Di Guardo, già sindaco, che ripercorre le vicende che hanno portato al recente scioglimento del Consiglio Comunale di Misterbianco. Da ieri si può trovare in libreria e in edicola.

M.COM

Misterbianco, chiazza d'inchiostro blu nelle campagne: sequestrata industria di carta e cartone

FinanzaLa guardia di finanza di Catania ha effettuato il sequestro preventivo dei locali della società Cartograf: le accuse sono gravi e ripetute violazioni della normativa in materia di smaltimento di rifiuti chimici pericolosi.

Natale Bruno
palermo.repubblica.it
27/04/2020

Dal "Piano triennale", confermata una "pioggia" potenziale di investimenti e di opere pubbliche per lo sviluppo di Misterbianco

San Giovanni GalermoLa drammatica emergenza in atto lascia anche spazio alla continuità dell’azione amministrativa locale, con l’apertura di alcune prospettive incoraggianti di ripresa per l'area misterbianchese.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
26/04/2020

Pagine

Abbonamento a Società