Società

Sul rincoglionimento

Ho difficoltà, per il mestiere che faccio, ad emettere giudizi e tanto meno affrettate diagnosi comportamentali, ma da qualche tempo, da osservatore ed accorto partigiano del buon senso, mi trovo incastonato in “un’autodiatriba” personale sul dire o sul tacere.

Cosi, confortato dalla sacra possibilità del segnare, ho deciso di intraprendere la terza via, sicuramente quella più cruenta e responsabilizzante, quella dello scrivere, del tracciare con penna pensieri e logiche.

febbraio '19
Pasquale Musarra

Misterbianco, Stabilimento ex Costanzo: approvata mozione di "Guardiamo Avanti" Marco Corsaro: "serve riconversione. L'amministrazione non può ignorare problema"

Stabilimento di Monaco«Siamo soddisfatti e ringraziamo tutto i consiglieri per aver reso un buon servizio alla città. Adesso l'amministrazione Di Guardo non può più girarsi dall'altra parte, non può più ignorare un problema che rappresenta invece una seria ipoteca sullo sviluppo di Misterbianco e della sua zona commerciale». Il consigliere Marco Corsaro, capogruppo di "Guardiamo Avanti", commenta così l'avvenuta approvazione all'unanimità, ieri da parte del consiglio di Misterbianco, della mozione sull'ex stabilimento F.lli Costanzo in corso Carlo Marx a Misterbianco presentata dal gruppo d'opposizione.

Marco Corsaro
Gruppo consiliare "Guardiamo Avanti" Misterbianco

Si presenta il Gruppo misterbianchese di "Toponomastica Femminile", per dare alle donne la "memoria" e gli spazi che meritano

Toponomastica«Le pari opportunità passano anche attraverso la toponomastica, cioè intitolando dovutamente vie e piazze a donne particolarmente distintesi nel tempo. Ci sembra sacrosanto. Fino ad oggi, si registra una quasi esclusività innegabile degli uomini, e c’è ancora molto da fare.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
06/02/2019

La scomparsa del preside Santo Mancuso

Preside Santo MancusoIeri Misterbianco si è risvegliata con la triste notizia della prematura scomparsa del prof. Santo Mancuso, che ha suscitato un profondo cordoglio in città con innumerevoli attestati di stima. Più volte consigliere comunale e assessore (al Personale, alla Pubblica istruzione, ai Servizi sociali, ecc.) in diverse legislature fino al 2017, il prof. Mancuso è stato preside dell'Istituto comprensivo “Aristide Gabelli” meritando l'apprezzamento dei docenti e dei genitori. Oltre alla famiglia, da sempre la sua passione era stata la politica.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
02/02/2019

Task force per i cani della "nonnina", è ora emergenza adozione

CaniIn una contrada a due passi da Misterbianco, un mese fa era scattato un “allarme” igienico-sanitario, dopo una provvidenziale segnalazione e il sopralluogo in una casa di campagna periferica dove vivono in affitto - e tutt’altro che nell’agiatezza - una donna ottantenne e la figlia, con un “esercito” di cani purtroppo ammalati, anche di rogna a quanto viene riferito; erano addirittura una settantina, di cui nel frattempo una quindicina di cuccioli sono ora morti.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
01/02/2019

Misterbianco, scomparsa Santo Mancuso. il cordoglio di "Guardiamo Avanti"

Guardiamo Avanti - Misterbianco«La comunità di Misterbianco perde oggi una persona perbene. Un uomo che si è dedicato alla nostra città con correttezza e professionalità, in vari ruoli, guadagnandosi il rispetto di tutti. Alla politica di oggi, in un momento assai difficile per Misterbianco, tocca impegnarsi per dare, a quell'esempio, un seguito. Ciao Santo Mancuso».

Gruppo Guardiamo Avanti

Il saluto di Misterbianco al Prof. Santo Mancuso, educatore e politico d'altri tempi

Preside Santo MancusoLa triste notizia è arrivata nelle prime ore d'un sereno sabato mattino: il Prof. Santo Mancuso, Preside e Amministratore del Comune di Misterbianco, non è più con noi. Un fulmine che ha raggelato i cuori di quanti l'hanno conosciuto e apprezzato, una notizia che non avremmo mai voluto sentire.

Angelo Battiato

Cordoglio e commozione per la scomparsa del preside Santo Mancuso

Preside Santo MancusoSono rari, anzi sono unici, gli uomini come Santo Mancuso. Impegno, serietà, moralità sono solo gli aspetti più evidenti, c'è qualcosa di più profondo, di più intimo e nascosto. Nel tuo caso, caro preside, era la innata capacità di Educare.
Domenica dalle ore 10,00 nella sala del Teatro comunale, in via Giordano Bruno, sarà aperta la camera ardente. Alle 16,00 si terrà il rito funebre presso la Chiesa S. Lucia.

M.COM

Pagine

Abbonamento a Società