S.Antonio Abate

"Poveri... ma belli" tra sacro e profano in tempo di crisi

Avevo esitato a intervenire sui “botti” di S.Antonio Abate, postati da Angelo Zuccarello su questo sito, perchè già a riscontro un commento di Vincenzo Caruso centrava perfettamente l’argomento sull’inopportunità delle “cannonate pirotecniche” e dello scialo populista di finanziamenti comunali che non possono più ripetersi nè essere pensati.

Enzo Arena
www.webalice.it/arenavincenzo

S.Antonio Abate e i fuochi pirotecnici: Una festa in tempo di crisi

lettera al Sindaco

Mi permetto di scrivere queste righe per una costatazione personale sulle feste religiose esterne.
Apprezzo molto la tua qualità di grande Amministratore per quello che fai per la città di Misterbianco, per la fattiva collaborazione degli assessori che hai scelto, per i tuoi impegni in tutti i campi dell'attività amministrativa (dall'Urbanistica ai controlli del Territorio, dalle Scuole agli arredi urbani, dalla disciplina del Traffico ai problemi di Solidarietà dei cittadini, al verde pubblico  ecc.)

Angelo Zuccarello
(componente la Deputazione Festa del Patrono)

S.Antonio Abate - 12 dicembre, CELEBRAZIONE DEL PATROCINIO

  CHIESA MADRE S.MARIA DELLE GRAZIE
ore 18:45

Apertura della "cameretta" in presenza dei rappresentanti dei Cerei e dei Partiti; accensione della lampada votiva.

ore 19:00

S. Messa Solenne, con la partecipazione delle Autorità Civili e Militari, dei Partiti, dei Cerei e delle confraternite. Durante la Celebrazione saranno offerti doni da destinare ai poverii.

 

Trasporto della Campana

Campana campanarazzuNell'ambito delle manifestazioni in occasione della festa del Patrono, alle ore 18:00:

Dalla Chiesa Madre, partenza del Corteo per il “Campanarazzu” con il trasporto della Campana che sarà posta sul vecchio campanile dell’antica Chiesa Madre.

 

Il coro prepara le "cantate"

Clara CalannaIn vista dell’imminente festa del patrono di Misterbianco, Sant’Antonio Abate, proseguono, in un clima entusiastico e gioioso, le riunioni del coro “Monasterium Album”, intento a preparare al meglio le celebri e tradizionali quattro “cantate” dei relativi Partiti: “Sant’Orsola”, “San Nicolò - Panzera”, “Maestri” e “Sant’Angela Merici”.
Un concerto attesissimo che vedrà la compresenza del complesso bandistico diretto magistralmente dal M° Alfio Zito.
Grazia Calanna

S. Antonio, festa annunciata

S. Antonio Abateda lasicilia.it
Centouno colpi a salve, come da tradizione, hanno annunciato domenica sera a tutti i cittadini che la prima domenica di agosto sarà celebrata la festa solenne del patrono S. Antonio abate. Un annuncio che, come tradizione, viene fatto dal parroco della chiesa Madre al termine della celebrazione eucaristica, davanti alle autorità civili, presente il sindaco Ninella Caruso, ai rappresentanti dei quattro cerei e dei quattro rioni ed alla deputazione della festa che coordina tutti i festeggiamenti.

Pagine

Abbonamento a S.Antonio Abate