E’ morto Nunzio Giardinaro primo sindaco di centrosinistra

Versione stampabileVersione stampabile

Nunzio Giardinaroda lasicilia.it
Profondo cordoglio ha destato ieri mattina nel centro etneo la notizia della scomparsa di Nunzio Giardinaro esponente di spicco del vecchio Psi che dal 1980 al 1983 ricoprì la carica di primo cittadino, guidando per la prima volta una amministrazione di centrosinistra.
Persona semplice e modesta, aveva continuato durante il suo mandato a svolgere l’attività di fioraio, Giardinaro inizio l’attività politica nel 1970 quando venne eletto la prima volta al consiglio comunale e dopo due anni ricoprì la carica di assessore e vicesindaco con i sindaci Salvatore Gennaro, Giambattista Marchese e Tullio Pecora tutti del Pci.

Misterbianco era allora una roccaforte rossa quando nel 1980 avvenne la svolta con il Pci in minoranza e toccò a Giardinaro guidare l’amministrazione comunale. Nel 1985 venne eletto al consiglio provinciale dove ricoprì la carica di assessore. Uomo di indole allegra e dalla battuta sempre pronta è ancora oggi ricordato, benché manchi dalla scena politica da tanti anni, per le sue frasi ad effetto nel corso dei comizi. I funerali si svolgeranno questo pomeriggio alle 16 in chiesa madre.


LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

tags: