Rifiuti

Rifiuti, la protesta dei consiglieri: “Raccolta peggiorata”

OpposizioneDenunciano un peggioramento dello smaltimento dei rifiuti e chiedono un ritorno al vecchio calendario di raccolta: sono i consiglieri comunali di Misterbianco Fabio Arena, Ernesto Calogero, Katia Caruso, Matteo Marchese , Igor Nastasi , Orazio Panepinto , Giusi Letizia Percipalle, Manuel Sofia , Alessio Strano , Michele Zuccarello, che in una nota denunciano: “Misterbianco non è mai stata così sporca”.

livesicilia.it
26/07/2022

Ancora "Conferenze dei servizi" convocate dalla Regione sulla discarica di Valanghe d'Inverno

Sede assessoratoSi è svolta on line, a distanza, la “Conferenza dei servizi” convocata dal Dipartimento Acqua e rifiuti dell’Assessorato regionale Energia e Servizi di pubblica utilità, Servizio 6, avente per oggetto l’avvio del “procedimento di Riesame” dell’autorizzazione Aia rilasciata con decreto regionale n. 221 del 2009 alla discarica di contrada Valanghe d’Inverno.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
07/07/2022

Da "stavolta decoro" a "stavolta puzziamo" il passo è stato molto breve

Partito Democratico MisterbiancoUna situazione insostenibile e l’amministrazione minimizza, chiedendo (a mezzo stampa) alle opposizioni ed ai cittadini di concentrarsi su quello che di buono si sta facendo anziché pensare alla città sporca. Ma se di buono non stanno facendo nulla?!
La città é una discarica a cielo aperto e la gente non dovrebbe lamentarsi?

Circolo PD di Misterbianco

Disservizi raccolta rifiuti a Misterbianco, il sindaco Corsaro: "Spettacolo sconfortante, mettiamo in mora Dusty"

SpazzaturaConvocato tavolo urgente: «Azienda cambi subito registro, la città è stanca»
Misterbianco, 2 luglio - «Anche oggi ci siamo svegliati in una città che per tre quarti è rimasta piena di rifiuti. Purtroppo, a tre mesi dall’avvio nel nuovo Piano Rifiuti a Misterbianco, l’azienda Dusty non riesce ancora a stare al passo con le esigenze dei cittadini e gli obiettivi indicati dall’Amministrazione per una raccolta porta a porta virtuosa. A causa degli ultimi disservizi, trascorreremo un altro week end con i rifiuti in strada, spettacolo indecoroso e sconfortante che però non dovrà più ripetersi. Ecco perché siamo ormai pronti a mettere in mora la Dusty: l’azienda deve cambiare realmente registro, altrimenti percorreremo ogni strada a tutela dei diritti e degli interessi dei misterbianchesi».

Ufficio Stampa
Marco Corsaro

Nuova raccolta rifiuti a Misterbianco: e nessuno lo sa!

Caruso - MarcheseDal 1 di Aprile cambieranno le regole per la raccolta differenziata a Misterbianco: calendario non più settimanale ma annuale,nuovi colori per i contenitori di plastica e carta, secco residuale (nuovo nome per indifferenziato) raccolto una volta ogni due settimane.

I consiglieri Comunali del Gruppo Sicilia Futura
Marchese Matteo e Caruso Caterina Marta

Rifiuti, Oikos aumenta quantitativo: "Ossigeno, ma tempo scade"

Rifiuti - MisterbiancoA discarica Valanghe d'Inverno accoglierà 2.100 tonnellate la settimana. "Ma per 60 giorni", sottolinea l'assessore Cantarella.
Un altro po’ di ossigeno. Una possibilità ulteriore per la provincia di Catania e tutti i comuni che conferiscono i propri rifiuti nella discarica Sicura Trasporti. E che, nelle ultime settimane, sono alle prese con un’emergenza la cui soluzione sembra lontana.

Melania Tanteri
livesicilia.it
2021/09/28/

Perenne "emergenza rifiuti": Discariche sature, conferimento dell'indifferenziata ridotto al 35% - L'appello del Comune di Misterbianco

DiscaricaPassano gli anni, cambiano i governi regionali, presidenti e assessori e dirigenti di Dipartimento, sigle degli organismi di gestione, ma ancora la Sicilia rimane tuttora miseramente impantanata e mortificata dalla perenne emergenza rifiuti. Con pochissimi impianti di smaltimento, il perdurante monopolio dei privati, immensi e squallidi business e ben poche “luci” che si intravvedono alla fine di un lunghissimo tunnel, con soluzioni prospettate, sì, ma nel tempo...

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
18/07/2021

Mafia e corruzione sulla raccolta rifiuti ad Aci Catena, Misterbianco e Trecastagni: 4 condanne

SentenzaCondanne pesanti al processo «Gorgoni» sulla raccolta dei rifiuti dei Comuni di Aci Catena, Misterbianco e Trecastagni, nata da un’inchiesta della Dia di Catania. Il tribunale presieduto da Roberto Passalacqua ha inflitto dieci anni di reclusione per associazione mafiosa a Lucio Pappalardo interdetto dai pubblici uffici; otto anni e tre mesi a Gabriele Astuto e sette anni e tre mesi per Domenico Sgarlato per corruzione e turbativa d’asta, esclusa l’aggravante mafiosa; due anni per istigazione alla corruzione per il giornalista acese Alfio 'Salvò Cutuli. La sentenza è stata emessa oggi pomeriggio.

catania.gds.it
15/07/2021

Pagine

Abbonamento a Rifiuti