Guardiamo Avanti

Misterbianco, all'ASP di Catania vertice sulla Guardia Medica inagibile. Corsaro: «accelerare per restituire servizio essenziale al territorio»

Guardiamo Avanti - MisterbiancoServono circa un milione e 400mila euro per riaprire la Guardia medica a Misterbianco. È quanto emerso dall'incontro fra il commissario dell’Asp di Catania Maurizio Lanza e il consigliere comunale Marco Corsaro del gruppo “Guardiamo Avanti” a Misterbianco. Il poliambulatorio di via Galilei (FOTO in allegato) era stato dichiarato inagibile nel 2016 ed è stato preda di degrado e incursioni vandaliche. Con il commissario Lanza, l'Asp ha messo in sicurezza gli accessi alla struttura, interrompendo così la possibilità di vandalismi e intrusioni non autorizzate.

Marco Corsaro
Gruppo Guardiamo Avanti

Misterbianco, scomparsa Santo Mancuso. il cordoglio di "Guardiamo Avanti"

Guardiamo Avanti - Misterbianco«La comunità di Misterbianco perde oggi una persona perbene. Un uomo che si è dedicato alla nostra città con correttezza e professionalità, in vari ruoli, guadagnandosi il rispetto di tutti. Alla politica di oggi, in un momento assai difficile per Misterbianco, tocca impegnarsi per dare, a quell'esempio, un seguito. Ciao Santo Mancuso».

Gruppo Guardiamo Avanti

Misterbianco, i campetti del comune al buio dopo raid vandalico. Il consigliere Corsaro: "giunta Di Guardo incapace di difendere i beni della città"

Raid campetti MiliciaNon si arresta l'ondata di raid vandalici ai campetti di contrada Milicia a Misterbianco. L'ultima incursione si è verificata negli ultimi giorni e ha fatto calare il buio sulle strutture gestite dal Comune. Ignoti hanno tranciato i cavi dell'illuminazione nel tentativo di rubare i fili in rame. Prima si erano registrati episodi di abbandono di immondizia e altre intrusioni non autorizzate.

Marco Corsaro
Gruppo consiliare "Guardiamo Avanti" Misterbianco

Misterbianco, la Giunta prepara un nuovo aumento delle tasse sulle imprese. Appello di Marco Corsaro: "Fermiamo incomprensibile salasso voluto da Di Guardo e assessori". La consigliere Gisa Vittorio prende le distanze dalla maggioranza

Marco CorsaroUn aumento del 50 per cento delle tasse comunali su pubblicità e affissioni a Misterbianco. Si tratta della misura messa in campo per il 2019 dall’amministrazione comunale del sindaco Nino Di Guardo, iniziativa che sta trovando le barricate delle opposizioni.

Marco Corsaro
Gruppo consiliare "Guardiamo Avanti" Misterbianco

Arresto vicesindaco Santapaola, a Misterbianco seduta straordinaria consiglio richiesta Centrodestra-M5S, Corsaro: "mandare via indegno sindaco Di Guardo"

Marco CorsaroI gruppi consiliari del centrodestra "Guardiamo Avanti", guidato da Marco Corsaro, e del Movimento 5 stelle di Misterbianco hanno presentato stamane formale richiesta di convocazione di una seduta straordinaria di consiglio comunale dopo le gravi vicende giudiziarie che hanno investito il Comune negli ultimi giorni.

Marco Corsaro
Gruppo consiliare "Guardiamo Avanti" Misterbianco

Misterbianco, 180mila euro per piste ciclabili: "speranza nel momento buio"

Pista ciclabileMisterbianco, 180mila euro per la sicurezza delle piste ciclabili dal governo Musumeci il consigliere Marco Corsaro: «fatti concreti per guardare oltre questa amministrazione comunale fallita».

Marco Corsaro
Gruppo consiliare "Guardiamo Avanti" Misterbianco

Misterbianco, allarme telecamere e giunta Di Guardo bocciata dal ministero

Marco CorsaroEmergenza sicurezza a Misterbianco: attive solo 5 telecamere comunali su 14 in città.
Bocciato dal Ministero progetto di potenziamento presentato da giunta Di Guardo.
Il consigliere Marco Corsaro: «Vandali e spacciatori ringraziano: bugie e incapacità amministrativa si ritorcono contro i cittadini».

Marco Corsaro
Gruppo consiliare "Guardiamo Avanti" Misterbianco

Emergenza randagi a Misterbianco, consiglieri lanciano nuovo regolamento anti-spreco

CaniEmergenza randagismo a Misterbianco. L'appello dell'opposizione: «Stop agli sprechi, liberiamo i cani dai canili». Il consigliere Marco Corsaro illustra il nuovo regolamento: «Premiare i cittadini che adottano e le associazioni: un contributo da 500 euro farebbe risparmiare il Comune».

Il Gruppo Guardiamo Avanti

Pagine

Abbonamento a Guardiamo Avanti