Politica

Non è mai troppo tardi

Comune di Misterbianco… per creare una "solida amministrazione". Non è mai troppo tardi per sviluppare una "buona amministrazione".
Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 31/10/2019 del Decreto di scioglimento del consiglio comunale di Misterbianco (CT) con allegate le conclusioni che accertano un'amministrazione supina alla criminalità organizzata e di un territorio con forti differenze sociali al suo interno, a Misterbianco non c'è luogo reso libero da questa discussione.

Giuseppe Domenico Privitera

Ponte Graci

DEGLI SHOW INUTILI E FINTI non abbiamo che farcene e nemmeno i cittadini di Misterbianco!

Dopo settimane e settimane di pressioni a tutti i livelli da parte del M5S è finalmente arrivata la delibera regionale che sblocca l’iter per la ricostruzione del Ponte Graci. La delibera, non la nota o la fantasiosa “delibera di apprezzamento” è l’atto fondamentale che consentirà, ci auguriamo nei tempi promessi, la ricostruzione del cavalcavia sulla SS 121.

Misterbianco 5 Stelle

Misterbianco e infiltrazioni Incontro con i commissari

CommissioneIl deputato alla Camera Luciano Cantone e la deputata all’Ars Jose Marano hanno incontrato questa mattina la commissione straordinaria che si è da poco insediata nel Comune di Misterbianco, sciolto per infiltrazioni mafiose. Gli esponenti del Movimento Cinque Stelle hanno fatto con la terna prefettizia, composta dal vice prefetto Salvatore Caccamo, dal vice prefetto aggiunto Ferdinando Trombadore e dalla dirigente Giovanna Camizzi, il punto sulle esigenze della comunità misterbianchese.

catania.livesicilia.it
28/10/2019

Ponte Graci, replica dell'assessorato alle infrastrutture

Ponte Graci«Le polemiche sollevate dal Movimento 5 Stelle sono assolutamente sterili. Il governo Musumeci ha deliberato, all'unanimità, di apprezzare la proposta di stanziare 2,4 milioni di euro per la ricostruzione del Ponte Graci e la riqualificazione del sottopasso di via Pilo nei Comuni di Misterbianco e Motta Sant’Anastasia. Così come prevede l’iter, la proposta è stata inviata all’Ars per il parere, obbligatorio ma non vincolante. Al termine della fase assembleare, si procederà materialmente alla compilazione della delibera».

Nota Stampa
Ass. Marco Falcone
(Palermo, 22/10/2019)

Protocollo di Legalità tra Prefettura e Comune

Giusi PercipalleIl comitato cittadino La voce di Misterbianco chede che venga presa in esame al Comune di Misterbianco la stipula di un Protocollo di Legalità tra Prefettura e Comune, per evitare ulteriori infiltrazioni mafiose nei settori a rischio quali contratti, appalti, opere pubbliche etc.

Giusi Letizia Percipalle
Presidente del Comitato cittadino
La voce di Misterbianco

Sulle discariche mottesi i Cinque Stelle all'attacco

Simona SurianoSulle discariche di Motta, torna alla “carica” il Movimento 5 Stelle in Parlamento. Con un’interrogazione ai ministri dell’Ambiente, della Salute e dell’Istruzione stavolta è la deputata Simona Suriano a reclamare “chiarezza” sugli impianti dell’Oikos, chiedendo «di accertare eventuali contaminazioni inquinanti e potenzialmente dannose per i cittadini», l’apertura di un tavolo tecnico per far luce sull’iter delle autorizzazioni, e un approfondimento su una missiva inviata dall’Oikos ai dirigenti scolastici in occasione del recente “sit in” contro i cambiamenti climatici.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
17/10/2019

Mafia e voti, nuove rivelazioni "Summit nel locale di Santapaola"

Carmelo SantapaolaI racconti del pentito Vito Di Gregorio gettano nuove ombre su Misterbianco.
L’ultimo tassello che ha completato il puzzle di ombre e sospetti attorno al comune di Misterbianco potrebbe essere arrivato con le rivelazioni di Vito Di Gregorio, il volto del nord dei Santapaola di Lineri. Coinvolto nelle inchieste della Procura di Roma, le sue dichiarazioni sono piombate in diverse indagini catanesi che riguardano i Santapaola-Ercolano.

Laura Distefano
catania.livesicilia.it
14/10/2019

Pagine

Abbonamento a Politica