Incontro con la Commissione Straordinaria: il circolo PD di Misterbianco chiede risposte ufficiali e avanza proposte

Versione stampabileVersione stampabile

Partito Democratico MisterbiancoNella giornata di ieri il Circolo PD di Misterbianco ha incontrato la Commissione straordinaria a seguito di una nostra richiesta di confronto su tematiche importanti e urgenti alla presenza di diversi funzionari comunali.
Portiamo istanze reali d’interesse diffuso per le quali chiediamo risposte ufficiali. Prima fra tutte la questione SCUOLA:
Non c’è ancora una data certa per l’inizio del nuovo anno scolastico ne su prassi condivise circa le linee guida in tema di prevenzione Covid. Abbiamo chiesto una COMUNICAZIONE a firma dell’Ufficio Scolastico che definisca modalità e tempi di inizio che siano rasserenanti rispetto alle diverse voci che circolano. Premesso che ciascun Istituto Comprensivo gode di una propria autonomia, all’Amministrazione CHIEDIAMO un intervento generale in favore di tutti gli alunni e delle famiglie misterbianchesi.
L’ amministrazione ci ha tranquillizzato elencando tutti gli interventi strutturali in fieri e le possibilità di utilizzo di ulteriori locali per far fronte alle necessità.
Bene, ne vedremo i frutti e speriamo in un completamento celere delle opere e degli interventi visto che in linea di massima lunedì prossimo (forse) tanti bimbi risentiranno il suono della campanella.
I fondi MIUR destinati alle scuole per i quali avevamo esortato alla partecipazione e presentato in scadenza (400.000,00 circa) serviranno e sono serviti per ottemperare ad interventi strutturali in tema di prevenzione covid. Purtroppo ad oggi non sono stati ultimati e in alcuni casi neanche iniziati molti interventi. Ci dicono che entro il 31 Dicembre (‼️) verranno ultimati. Anche qui ribadiamo che siamo in enorme ritardo visto che praticamente “domani” inizierà la scuola.
Parlavamo di allarmismo diffuso proprio perché AD OGGI sono ancora tanti gli interrogativi per i quali abbiamo chiesto una comunicazione ufficiale da parte dell’Amministrazione sulla situazione scolastica ad oggi frammentaria e di sicuro non efficace visti i dubbi di tanti.

Il cantiere di Via dei Vespri (Zona Gabelli) rimarrà anche aperto anche all’apertura della scuola anche se verrà garantito il passaggio pedonale.
Leggero ritardo anche qui ma capiamo che non dipende da una cattiva volontà.

SCUOLABUS:
É del giorno precedente all’ incontro il DPCM che definisce le linee guida per il trasporto scolastico e urbano. Nessuna sostanziale limitazione entro i 15 min di tragitto per cui l’ufficio in attesa di capire se ci saranno ingressi sfalsati per meglio definire i percorsi di ogni singolo scuolabus.
Ad oggi solo un centinaio di richieste che faciliterebbe la questione anche se i numeri sono destinati ad aumentare. Confermato il Servizio di accompagnamento da parte dell’associazionismo di protezione civile locale anche se ancora non è stato definito.

SPORT
Rimane aperto uno spiraglio per le associazioni sportive seppur debole. Comprendiamo le preoccupazioni e le responsabilità dei Dirigenti Scolastici ma ribadiamo L'IMPORTANZA SOCIALE ED EDUCATIVA dello sport.
Attendiamo l’inizio dell’anno scolastico per richiedere la disponibilità all’utilizzo delle palestre scolastiche nel caso queste non dovessero essere utilizzate per le lezioni di Educazione Motoria. La nostra proposta sgraviamo le società sportive dei costi di utilizzo delle palestre viste le ulteriori e ben più importante spese per l’opportuna sanificazione post utilizzo.
Abbiamo inoltre sollevato la mancanza di vicinanza al mondo sportivo e chiarito possibili furberie da parte di qualche associazione che di certo non fa onore ad un gruppo coeso quale quello dell’associazionismo sportivo misterbianchese.
Abbiamo inoltre suggerito la partecipazione al Bando "Sport e Periferie" per il Retopping della nostra PISTA DI ATLETICA Pietro Mennea.
E’ un peccato vedere ridotta malamente una delle strutture sportive più importante della provincia e di ulteriore interesse nazionale per via della miglior prestazione mondiale ottenuta dalla Sidoti.

PULIZIA DEL PAESE (FRAZIONI E CENTRO)
Abbiamo portato all’attenzione dell’Amministrazione la reale situazione del paese in termini di pulizia SOPRATTUTTO NELLE FRAZIONI.
Troppa, tanta sporcizia e abbandono per le vie del paese. Mai come in quest’ ultimo periodo. Viene addossata la responsabilità alla ditta che ha in gestione il servizio di spazzamento. Per noi poco importa se la ditta riesce o meno a svolgere il servizio (pagato adeguatamente). L ’Ente ha l’obbligo di vigilare e di intervenire in merito con azioni previste dal contratto nell’interesse di tutto il territorio. Ci dicono che è in corso una sperimentazione. Vedremo, ma cosi non si più continuare!

ISTANZE, PROPOSTE E POCHE CHIACCHIERE. IL CIRCOLO PD DI MISTERBIANCO CONTINUA CON LA PROPRIA AZIONE POLITICA NELL'INTERESSE COLLETTIVO.

Federico Lupo
Segretario Circolo PD Misterbianco

tags: