Un vero successo che ci incoraggia a continuare e ad "investire" sull'arte e sulla cultura

Versione stampabileVersione stampabile

1° Simposio1° Simposio di scultura "l'arte per ridare vita", il luogo il santuario madonna degli ammalati, Misterbianco un luogo sacro, un luogo della memoria, che possiede l'incredibile forza positiva di unire tutti in un "unico abbraccio".

6 Artisti, 6 Tronchi, una Curatrice, una Storica dell'Arte, un luogo magico, amato infinitamente, un "Progetto D'Arte" che riqualifica un territorio, il "nostro" un mix vincente che sa tanto di "buono". Tangibili e gratificanti i consensi dimostratici dai tantissimi visitatori, di tutte le eta', particolarmente graditi i consensi dei piccoli e dei giovani, che curiosi e attenti hanno espresso tanta partecipazione. Questo e' uno degli obbiettivi di chi promuove l'Arte e dell'Arte stessa, avvicinare i piu' perche' L'ARTE e' VITA e la VITA e' ARTE.

Domenica 22 la Cerimonia di consegna delle opere di Scultura, all'Amministrazione Comunale, al Sindaco Nino di Guardo, all'Ass.alla Cultura Federico Lupo e alla Cittadinanza. Le opere realizzate da 6 giovani Artisti dell'Accademia di Belle Arti, segnalati dal Professore Antonio Portale, loro Docente, su altrettanti tronchi recisi, quasi centenari. Gli artisti: Calogero Arcidiacono, Sebastiano Branca, Alessandra Castronuovo, Martina Mavica, Adriana Tomasello, Joannaa Romaniuk.
Con la presentazione Critica della Storica dell'Arte, Giuseppina Radice.

La splendida e sentita cerimonia e' stata accompagnata e resa magica, dalle musiche eseguite dalla pianista Elisa Rasa'. La serata e' stata arricchente per i messaggi positivi, le riflessioni sulla vita, sulla societa', sul cercare di ridare vita e valore, a ciò che sembra non averne piu', sulla forza di una Comunità nell'affrontare nel lontano 1669, la distruzione del proprio paese, a causa dell'eruzione e la loro forza e determinazione nell'affrontare la "dura" Rinascita... messaggi condivisi con emozione da tutti. Riflessioni importanti sono state sottolineate da Padre Condorelli sacerdote della Chiesa Madre e Presidente della Fondazione Monasterium Album... riflessioni sull'importanza che hanno L'ARTE e la CULTURA per la VITA di tutti!

Un luogo della Storia, il santuario Madonna degli Ammalati, un tempo nel 1669 Chiesa di S.Rocco, amato incondizionatamente da sempre da infinite generazioni di Misterbianchesi, proprio per questo noi abbiamo un senso di appartenenza al territorio che si percepisce e che unisce al di la di tutto. Di questa forza positiva e aggregante ci dovremmo ricordare sempre, nutrendola, per affrontare a 360° la quotidianità della vita. Questa rinascita a nuova vita attraverso l'Arte scultorea di 6 artisti su 6 tronchi recisi, ci incoraggia positivamente a guardare con speranza al futuro, pensando che ci potrà essere un modo nuovo, per vivere la Vita insieme, attraverso la bellezza, attraverso la condivisione, attraverso L'ARTE.

Tengo molto a dare appuntamento, a tutti coloro che hanno apprezzato gli Artisti partecipanti al Simposio, a Novembre per una Mostra Colletiva, da me curata, alla Galleria Civica d'Arte "Pippo Giuffrida" di Piazza Mazzini a Misterbianco, esporranno opere scultoree realizzate con vari materiali. Per l'occasione sarà stampato un Catalogo con testo critico della Storica dell'arte Giuseppina Radice con la quale abbiamo collaborato per dare vita al 1°Simposio "L'ARTE PER RIDARE VITA". Consenso e collaborazione dall' Amministrazione nella figura del Sindaco Nino Di Guardo e dell'Assessore alla Cultura Federico Lupo e grande soddisfazione alla consegna delle opere. Sicuramente il prossimo anno 2020, daremo vita al 2°SIMPOSIO, per realizzare e "RIDARE VITA" agli ultimi 4 tronchi rimasti e che "anelano a riavere la Vita con L'ARTE.
Gli Artisti:Calogero Arcidiacono/ Sebastiano Branca/ Alessandra Castronuovo/ Martina Mavica/ Adriana Tomasello/ Joanna Romaniuk

Carmela Zuccarello
Direttrice Galleria

tags: