Trucam, già attivi i nuovissimi autovelox nel catanese

Versione stampabileVersione stampabile

Street controlIl Comune di Misterbianco si è dotato di un nuovo autovelox, il temutissimo - dagli automobilisti più indisciplinati - Trucam, che da ieri è in dotazione alla polizia locale.

Da ieri, il nuovissimo autovelox Trucam – definito il telelaser più spietato d’Italia – è in servizio sulle strade del comune di Misterbianco, che si è dotato di questo potente strumento per rimpiazzare il precedente autovelox.

Il nuovo apparecchio è in dotazione alla polizia locale di Misterbianco e non è il solito rilevatore di velocità, ma un mostro a tre occhi, in quanto è in grado di fare foto ad alta definizione fino a 1.200 metri di distanza ed è temutissimo dagli automobilisti indisciplinati perché in grado di rilevare non solo le infrazioni stradali per i limiti di velocità, ma anche altre trasgressioni. Oltre a rilevare attraverso il laser la velocità dei veicoli, può fare foto ad alta definizione all’interno dell’abitacolo dei veicoli per controllare se il conducente parla al cellulare o non ha la cintura allacciata, ed inoltre, si connette con gli archivi della motorizzazione per capire se il veicolo è sprovvisto dell’assicurazione o ha la revisione scaduta.

Le strade su cui sarà in servizio sono:

  • Via Aldo Moro (ex S.S.121) sia in direzione Catania, dove il limite è di 70 Km/h, sia in direzione Motta, dove la velocità massima non deve superare i consueti 50 Km/h.
  • Corso Carlo Marx dove il limite è sempre di 50 Km/h.
catania.liveuniversity.it
17/10/2018

tags: