Terzo premio letterario "Graziella Corso" - Venerdì 12 Maggio 2017 Nelson Mandela

Versione stampabileVersione stampabile

Premio letterarioTutto pronto ormai per l'assegnazione delle ricompense relative alla terza edizione del Premio Letterario “Graziella Corso”, anno 2017, che hanno visto partecipare i ragazzi di terza media degli Istituti scolastici Pitagora di Misterbianco e G. D’annunzio di Motta Sant’Anastasia.

La premiazione, prevista per venerdì 12 maggio dalle ore 09,00 alle 11,00, si svolgerà presso il teatro Nelson Mandela di Misterbianco,grazie alla disponibilità resa dal presidente del Consiglio e dall’assessore alla cultura,i quali hanno accolto con entusiasmo la richiesta di aprire le porte del nuovo complessoper un evento che ogni anno raccoglie sempre più consensi, e si concluderà con la consegna di attestati a tutti i partecipanti , due menzioni speciali, e il premio di euro 300, 00 al vincitore.

Non è stato facile per la giuria composta dal Prof. Giuseppe Condorelli, Prof. Angelo Battiato,Prof.ssa Anna Maria Gazzana, l'artista Agata Sava, i poliziotti/scrittori Maurizio Lorenzi e Gianluca Granieri, individuare un solo vincitore. Tutti meritevoli i racconti degli alunni,diciotto in totale che hanno contribuito a realizzare il terzo quaderno antologico. Una collana sempre più ricca di spunti destinata in futuro a raggiungere una caratura nazionale.

Assoluto riserbo rimane da parte del presidente dell’associazione, Francesco Manna, ideatore del premio letterario, e dalla giuria esaminatrice sul vincitore. Il suo nome, saràcomunicato nel corso della premiazione.

Alla manifestazione interverranno diversi ospiti d’eccezione, lo showman Giuseppe Castiglia, l'attore Matteo Sicuro, il tenore Antonio Costa, nonchè l' esibizione delle soliste dell'Istituto Leonardo Da Vinci di Misterbianco e dell'ensemble dei giovani studenti dell'Istituto G. D'annunzio di Motta Sant'Anastasia.

La presentazione dello spettacolo sarà affidata all’ artista/pittrice Agata Sava, vice presidente dell'associazione culturale "Graziella Corso".

Ingresso libero.

Pasqualino Longo

tags: