Rassegna di poesie "La Pace", organizzata dall'Accademia d'Arte Etrusca

Versione stampabileVersione stampabile

RassegnaL’Accademia d’Arte Etrusca organizza la rassegna poetica, “La Pace”, che si terrà venerdì 31 gennaio 2020, alle ore 17.00, presso la chiesa San Camillo dei Mercedari (via Crociferi, Catania). La manifestazione, voluta fortemente dalla presidente dell’Accademia, l’artista Carmen Arena, vedrà la partecipazione di diverse personalità, di artisti e di poeti che intendono diffondere messaggi di pace e di solidarietà.

Dopo i saluti dell’artista Carmen Arena, presidente dell’Accademia d’Arte Etrusca e ideatrice della rassegna, e del dott. Giuseppe Castiglione, presidente del Consiglio Comunale di Catania, interverranno: la dott.ssa Salvina Sambataro, il Generale Ettore Mastrojeni, la dott.ssa Lucia Siracusa, il prof. Gianni Virgadaula, Nunzio Santonocito, il dott. Antonino Santagati, il dott. Marco Dolci, il prof. Alfio Milluzzo, e Rosa Caruso. La serata sarà condotta dalla dott.ssa Anastasia Distefano, con il coordinamento di Lucia e Rosita Sapienza. I poeti partecipanti saranno: Angela Aiello, Angelo Battiato, Maria Grazia Basile, Cettina Busacca, Giuseppe Daidone, Giuseppe Di Dio, Silvana Fagone, Barbara Fallica, Gianna Finocchiaro, Maria Gabriella Garibaldi, Santina Gullotto, Cristina Lombardo, Janet Newman, Nunzio Rapisarda, Mariangela Torrisi.

Nel corso della serata si esibiranno i ballerini tangheri: Marta Limoli e Cosimo Coricciati della Scuola Proyecto Tango di Catania. Momenti musicali con Cinzia Sciuto. Voce narrante dell’attrice Marta Limoli.

Le poesie saranno selezionate nel corso della serata con una votazione inappellabile da una Giuria d’Eccezione, che sarà presentata durante l’evento. La giuria assegnerà il premio ad una sola poesia presentata e due menzioni speciali alle prime due selezionate. Le poesie in dialetto e in italiano avranno la stessa valutazione. Tutti riceveranno un attestato di partecipazione. Inoltre, sarà donata un’opera d’arte di Carmen Arena a Rosa Caruso, presidente dell’UNITALSI, sottosezione di Misterbianco. «Questa rassegna di poesie per noi ha un significato molto importante, soprattutto nell’attuale momento di forte instabilità internazionale. – ha dichiarato Carmen Arena, presidente dell’Accademia d’Arte Etrusca e ideatrice della rassegna – Vuole promuovere i valori della pace, della giustizia e della solidarietà, per costruire un mondo senza violenza, per unire tutti i popoli e, soprattutto, per creare le condizioni per una pace duratura, con misericordia ed amore».

Angelo Battiato

tags: