A Misterbianco la promozione della fotografia come arte, passione, cultura e scelta di vita

Versione stampabileVersione stampabile

CamminareProsegue incessante l’attività dell’associazione di cultura fotografica “Camminare, camminare, camminare” diretta con passione e competenza da Santo Palmeri a Misterbianco, con i suoi frequenti corsi, incontri con autori di spessore ed esperienze qualificanti, in un clima di positivo fermento artistico, culturale e produttivo.

A palazzo del Senato, la settimana prima c’era stata la presentazione di “Spectrum bookzine”, un progetto editoriale nato in Sicilia ad opera di Enzo Gabriele Leanza, fotografo e insegnante di storia dell’arte; sette volumi e un progetto in corso, con 17 capitoli su temi e tecniche della fotografia, frutto dell’impegno e della preparazione di un validissimo staff di collaboratori. Stavolta, una coinvolgente presentazione del libro “Compagni di viaggio, Fotografi siciliani sparsi nel mondo” del fotoreporter calatino Roberto Strano. Un viaggio nel tempo con 200 pagine di interviste e aneddoti su 21 artisti illustri (maestri, colleghi e amici) di origine siciliana che con i propri scatti hanno reso immortale la nostra regione in tutto il mondo. Oltre all’autore, gli interventi di Giuseppe Condorelli, critico e scrittore, e di Santo Palmeri, presidente dell’associazione organizzatrice, e il dibattito. Continua la costante promozione della fotografia come arte e passione, cultura e scelta di vita.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
18/12/2019

tags: