Le Vie dei Tesori a Misterbianco

Versione stampabileVersione stampabile

Le Vie dei TesoriAnche quest’anno Misterbianco sarà presente nel circuito del festival “Le Vie dei Tesori”, che si terrà dal 2 al 31 ottobre, grazie alla partnership siglata tra le Fondazioni “Monasterium Album” e “Le Vie dei Tesori” di Palermo.

La manifestazione, giunta alla sua XV edizione, consente di mettere a rete, aprire al pubblico, illustrare e promuovere i luoghi di interesse culturale e storico delle città attivando processi di comunità, di cittadinanza attiva e di promozione del territorio, grazie al coinvolgimento di enti pubblici, associazioni e privati.

A Misterbianco ci sarà un’esperienza che si svolgerà per tre domeniche consecutive: il 3, il 10 e il 17 ottobre con due turni (il primo alle ore 10 e il secondo alle ore 12) per una durata di circa 90 minuti.

L’esperienza, dal titolo “Sulle tracce della grande ruina”, partirà dal parco suburbano di Campanarazzu e comprenderà un’escursione nella dagala di querce scampata all’eruzione del 1669 e la visita dell’Antica Chiesa Madre dedicata a “Santa Maria de Monastero Albo”, riportata alla luce grazie ai lavori finanziati dalla Regione Siciliana.

Per partecipare al festival è necessario acquisire il coupon sul sito www.leviedeitesori.it

Per le attività al chiuso è necessario il Green Pass, come da norme di legge.

Per maggiori informazioni riguardanti l’esperienza di Misterbianco è possibile contattare la segreteria della Fondazione al 331 7854079

facebook.com/campanarazzu

tags: