La "Festa della Fotografia", camminare nella cultura

Versione stampabileVersione stampabile

Festa FotografiaUn’altra realtà aggregativa si è aggiunta ormai da tre anni al panorama socioculturale di Misterbianco, con varie attività svolte anche in collaborazione con altri gruppi associativi, come in occasione di un recente percorso sui sentieri dei Sieli.

Dopo la riuscita mostra fotografica “Portfolio 2018” realizzata durate le festività di fine anno, a palazzo del Senato di Misterbianco l’associazione culturale “Camminare camminare” ha promosso la “Festa della fotografia”, nel terzo anniversario del sodalizio (dopo altre esperienze associative locali precedenti) e nel 180° della nascita della fotografia. Nelle sale, la Festa del tesseramento, slide show di scatti e immagini, proiezione di video, la consultazione di foto-libri, un’esposizione di foto di “grandi”. «La fotografia è cultura, espressione artistica collegata con la scrittura e letteratura», ha sottolineato il presidente Santo Palmeri, ricordando tra i primi grandi fotografi Verga, Capuana e De Roberto. Poi “L’incontro con l’autore”, quest’anno il noto concittadino Pippo Puleo, «da molti anni un’eccellenza di casa nostra, fotografo “puro” a tutto tondo, cultore del bianco e nero, non professionista ma sempre attento osservatore, e autore di una vastissima produzione su ogni tema, molto apprezzata dal pubblico».

R.F.

tags: