Comunicato della Confcommercio sul divieto di distribuzione dei volantini pubblicitari

Versione stampabileVersione stampabile

Confcommercio Misterbianco“Sindaco prima di decidere ci ascolti”. Il divieto di distribuzione dei volantini pubblicitari, indicato dal nostro Sindaco come un modo per risolvere i problemi di decoro urbano e di pulizia, per la Confcommercio di Misterbianco non rappresenta la soluzione del problema.

Nei prossimi giorni inviteremo l’Amministrazione Comunale ad un confronto con i commercianti del territorio al fine di poter rivedere e concertare assieme le modalità e le regole di distribuzione dei volantini pubblicitari.

Ricordiamo al Sindaco e all’Assessore al ramo che già diverse sentenze dei TAR Regionali hanno evidenziato che tali divieti di distribuzione sono illegittimi.

Ribadiamo ancora una volta che solo con la concertazione e con la collaborazione di tutti il problema si può risolvere e ricordiamo che in questa grave fase di recessione, la distribuzione dei volantini pubblicitari rappresenta non solo uno dei più importanti canali di comunicazione per far conoscere alle utenze le novità e le promozioni del mercato ma anche un beneficio per le casse Comunali.

Confcommercio Misterbianco
Il Direttivo

tags: