Asilo nido Misterbianco, quando e come si riparte? Guardiamo Avanti: "basta precarietà"

Versione stampabileVersione stampabile

Guardiamo Avanti - Misterbianco“Che ne sarà dell’Asilo nido di Misterbianco? Abbiamo sempre difeso un servizio essenziale per la comunità e ne abbiamo seguito le alterne vicende, a tutela di famiglie e posti di lavoro. Oggi, nel pieno di una crisi senza precedenti, la ripartenza di questo presidio assume valenza ancor più strategica.

Ma occorre uscire definitivamente dal clima di precarietà degli ultimi tre anni di rinvii e ritardi, percepito sia da chi fruisce del servizio, sia che da chi lo eroga. Tuttavia la data di riapertura, prevista per settembre, non è stata ancora confermata dai Servizi sociali del Comune e restano senza risposta le istanze di lavoratori e assegnatari. Ecco perché il gruppo “Guardiamo Avanti” ha chiesto di essere ricevuto dai commissari del Comune di Misterbianco, per fare chiarezza su tempi e modalità di riavvio del servizio, nonché sulle prospettive dell’Asilo nido”.

Lo rende noto Rosario D’Urso, segretario del movimento civico “Guardiamo Avanti” di Misterbianco.

Guardiamo Avanti

tags: