Nino Di Guardo

Intervento del Sindaco Nino Di Guardo: "Un Carnevale da record"

Nino Di Guardo - MisterbiancoIeri sera si è concluso il nostro straordinario carnevale. Raramente ricordo una edizione eccezionale come quella di quest’anno. Il paese è stato invaso da decine di migliaia di visitatori provenienti da ogni parte d’Italia che ammiravano stupefatti i nostri costumi che quest’anno hanno brillato ancora di più per raffinatezza e fantasia.

Nino Di Guardo
Sindaco

Misterbianco, è scontro politico su vandali e sicurezza Corsaro: "Incapaci". Di Guardo: "Strumentalizza tutto"

Nino Di GuardoGli ultimi casi di cronaca - tra cui il danneggiamento dei campetti di contrada Milicia - mandano su tutte le furie il gruppo di opposizione Guardiamo avanti. Ma il primo cittadino risponde per le rime. Botta e risposta sul sistema di video sorveglianza.

Carmelo Lombardo
catania.meridionews.it
30/01/2019

Misterbianco, Di Guardo sentito in antimafia all'Ars. Su indagine Revolution bet e ruolo del vice sindaco

Nino Di Guardo - MisterbiancoIl nome di Carmelo Santapaola, finito ai domiciliari poche settimane fa per intestazione fittizia di beni, è riecheggiato più volte in commissione. Il primo cittadino si difende definendolo ininfluente. «Pronto a dare ogni atto o documento», dice a MeridioNews.

catania.meridionews.it
23/01/2019

Intervento del Sindaco Di Guardo: Con il buongoverno si sconfigge la mafia

Nino Di Guardo - MisterbiancoIeri nel mio comune si è insediata la Commissione nominata dal Prefetto di Catania dott. Claudio Sammartino per un accesso ispettivo antimafia.

Desidero innanzitutto ringraziare il sig. Prefetto per la tempestiva e opportuna decisione che potrà finalmente diradare la nebbia e la confusione che l’interrogazione parlamentare, presentata dal Senatore Giarrusso a seguito dell’arresto dell’ex vicesindaco Carmelo Santapaola, ha suscitato presso l’opinione pubblica non solo misterbianchese.

​​​​​​​​​​Nino Di Guardo
Sindaco di Misterbianco

Di Guardo: "Non mi dimetto Santapaola non è un mafioso"

Giuramento“Non ho motivo di dimettermi. Misterbianco è una grande città che cammina a testa alta”. Nino Di Guardo, storico esponente della sinistra etnea, serra i ranghi e blinda l'Amministrazione. L’inchiesta che ha coinvolto il vicesindaco dimissionario Carmelo Santapaola, attualmente ai domiciliari, ha scosso da cima a fondo il Comune che confina a nord-ovest con la città di Catania. “Una vicenda che riguarda la vita privata del mio ex vice, un fatto privato che non intacca assolutamente il Comune”, ha ribadito ancora Di Guardo durante la conferenza stampa convocata stamani in sala giunta. Sala – manco a dirlo – straripante con non mai. “Il Comune è una casa di vetro, siamo orgogliosi dell’Amministrazione che abbiamo portato avanti. Abbiamo le carte in regola, nessun atto sospetto: qui c’è soltanto legalità e trasparenza”.

Fernando Massimo Adonia
catania.livesicilia.it
23/11/2018

Pagine

Abbonamento a Nino Di Guardo