"Un poster per la pace", concorso Lions nelle scuole

Versione stampabileVersione stampabile

Poster per la paceAderendo al concorso indetto dal Lions Club International “Un poster per la pace”, il Lions di Misterbianco ha promosso e sponsorizzato nelle scuole del comune e della vicina Motta S. Anastasia l’iniziativa “Il futuro della pace”, con l’obiettivo di «raggiungere la pace nel mondo, un bambino alla volta».

Il concorso è riservato ai ragazzi che hanno compiuto 11,12 o 13 anni entro il 15 novembre, e dà modo ai genitori e insegnanti di discutere con gli alunni sull’importanza della pace, assieme a centinaia di migliaia di giovani di ogni parte del mondo (il Lions ha 46mila club in oltre 200 paesi ed aree geografiche).

Già designate per la partecipazione alla fase successiva le alunne Viviana La Bruna dell’Ics Pitagora e Chiara Pavone dell’Ics Padre Pio da Pietrelcina. Il primo premio finale previsto dal concorso internazionale è di 5mila dollari, oltre a 23 “premi di merito” di 500 dollari ciascuno. A Misterbianco è prevista una mostra conclusiva con una conferenza.

R.F.

tags: