Il Concerto sinfonico di Vito Arena per "Misterbianco 350°"

Versione stampabileVersione stampabile

Vito Arena - MisterbiancoPoichè la mia proposta per celebrare la ricorrenza quest'anno di Misterbianco 350°, vale a dire Il Concerto presso l'Auditorium Nelson Mandela entro l'anno, con l'esecuzione della mia "SUITE MONASTERIUM ALBUM 350°", per orchestra da camera, arpa e pianoforte, non è stata accolta e inserita nella programmazione degli eventi celebrativi nè dal Comune nè dal Comitato, oggi ho fatto partire il mio ultimo tentativo di raccogliere i fondi necessari per l'unica spesa prevista per tenere il concerto, cioè l'ingaggio di una orchestra sinfonica di circa 30 elementi, compresa fra i 2500-3000 euro, prima di rassegnarmi a questa triste rinuncia...

Via poste italiane sto spedendo delle buste con una richiesta di piccola sponsorizzazione a gruppi di Imprenditori misterbianchesi; la busta contiene il testo e l'opuscolo-CD videomusicale sul concerto. Il testo integrale è costituito dalle due pagine qui di seguito pubblicate. Ci sarà tempo per le cortesi e libere risposte di quanti vorranno partecipare, fino al 30 aprile; poi tirerò le conclusioni e... vedrò cosa fare. E' una richiesta alquanto anomala, sia per le modalità del versamento di ciascuna offerta, sia per la costituzione del Comitato organizzatore del Concerto che dovrà essere fatta. 

Grazie a tutti i miei concittadini, qualunque sia la vostra risposta. Sento di dire solo che dovevo provarci in questo ennesimo tentativo, sia per l'affetto per Misterbianco, sia per la mia musica dedicata alla mia città natale. Dovrei rimandare tutto... ad un'altra vita, dato che quella che ho adesso, su questa terra, è ormai alla fine...   

CONCERTO DI MUSICA SINFONICA CELEBRATIVO di “MISTERBIANCO  350°”

La vostra rinomata Azienda, con un contributo libero, o minimo di 100 euro, vorrebbe essere uno degli sponsor di questo Concerto rievocativo della storia e delle tradizioni della Comunità di Misterbianco, nel suo 350° anniversario di distruzione-rifondazione?

Una nota Orchestra sinfonica, con arpa e pianoforte, eseguirà presso l’Auditorium Nelson Mandela la “SUITE MONASTERIUM ALBUM 350°”, composta appositamente dal M° Vito Arena per “cantare” l’immagine della sua Città e ad Essa donata.

Occorre raccogliere la somma complessiva di 3000 euro, per l’ingaggio dell’orchestra e il noleggio di arpa, pianoforte e timpani. Non ci sono spese di SIAE. Il teatro dovrebbe essere messo a disposizione e gratuitamente dal Comune, come ha sempre fatto nei miei precedenti recenti concerti al Mandela.

L’organizzazione del concerto e la gestione dei fondi avverrà in modo semplice e trasparente, ad opera del Comitato che sarà costituito, oltre che da me, da quanti degli sponsor donatori avranno piacere di farne parte. L’offerta economica, minima o libera, non è richiesta né in contante né in anticipo, basterà all’inizio che il donatore mi comunichi soltanto di essere ufficialmente pronto a versare la sua offerta e che intende far parte, oppure no, a sua scelta, del Comitato.

Quando io vedrò che la somma prevista è in teoria raggiunta o quasi, informerò tutti i donatori e li convocherò a Misterbianco (io abito, per chi non lo sapesse, da 50 anni ad Augusta) in una riunione ufficiale, costituiremo contestualmente il Comitato cui affidare i vari compiti, saranno allora versate le offerte, che affideremo ad uno di noi come cassiere, e da quel momento comincerà la realizzazione di questo Concerto;  io lo vorrei solenne e memorabile per l’immagine della nostra Città e l’esaltazione di tutta la Comunità di noi Misterbianchesi.

Questo è tutto, al momento. Grazie della cortese attenzione.

Vito Arena
Augusta, 12 marzo 2019
345 1540109
vito.arena44@yahoo.it
www.vitoarena.it

** Potrete contattarmi se, come e quando vorrete, purchè sia entro il prossimo 30 aprile.

A proposito, per coloro che non mi conoscono: per sapere chi è Vito Arena, chiedetelo a quasi tutti i Misterbianchesi, specie agli ultraquarantenni, sapranno parlarvi di me e della mia Famiglia,  (Vito Longo e Fotografia Arena), che viveva in via Garibaldi...

tags: