Auto rubata a Misterbianco trovata a Paternò: due arresti

Versione stampabileVersione stampabile

arrestoI carabinieri di Misterbianco hanno arrestato due pregiudicati paternesi di 26 e 43 anni per furto aggravato.

I due sono stati notati e bloccati dai militari mentre in via Madonna degli Ammalati armeggiavano all’interno di una Toyota Yaris che era stata in precedenza rubata in via Arno a Paternò.

I carabinieri hanno anche perquisito una Fiat Panda, utilizzata come macchina “pulita” di supporto, trovando dentro numerosi arnesi da scasso verosimilmente impiegati per il furto.

L’auto rubata è stata restituita al proprietario, mentre gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati posti agli arresti domiciliari.

lasiciliaweb.it
05/05/2021

tags: