Accreditata dalla Regione l'autoemoteca del Gruppo Fratres "Gabriella"

Versione stampabileVersione stampabile

Fratres MisterbiancoCon decreto della Regione Siciliana, è stata ufficialmente accreditata l'autoemoteca del Gruppo Fratres "Gabriella" di Misterbianco. Una tappa importante di rilancio e sviluppo per una delle realtà associative storicamente più impegnate sul territorio da oltre 36 anni, e a lungo trainante nel settore.

In un periodo particolarmente critico per la donazione di sangue, un altro punto di raccolta mobile - in aggiunta al Centro fisso “Maria Caruso” di via Vittorio Veneto già da tempo autorizzato e attivo - che l’Associazione intende mettere a disposizione anche dei piccoli Gruppi di volontariato della provincia, per sopperire alla drammatica carenza di sangue favorendo logisticamente tanti potenziali donatori, e per fare anche attività di sensibilizzazione.

Portare il centro di raccolta della struttura sanitaria - con l’entusiasmo dei volontari motivati - territorialmente più a contatto di tante comunità di donatori, risparmiando loro di doversi recare presso i Servizi trasfusionali se distanti, può essere un incentivo determinante per l’acquisizione di ulteriori unità di sangue in favore dei bambini emopatici e delle tantissime necessità ospedaliere quotidiane, dipendendo meno dal volontariato del nord.

L’operatività della nuova autoemoteca consentirà tra l’altro di tornare a coinvolgere come una volta i generosi donatori della vicina Motta Sant' Anastasia e di effettuare a settembre la tradizionale raccolta alla Madonna degli Ammalati in occasione della partecipatissima Festa locale, e potrà rendere possibili preziose donazioni presso varie strutture e realtà aggregative pubbliche e private. Con il proprio motto di sempre: “Donare sangue è donare vita”.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
25/07/2017

tags: