"Un poster per la pace", il messaggio dei Lions con le scuole

Versione stampabileVersione stampabile

PaceL’invito dai Club Service ai giovanissimi a un concreto impegno per la pace, la tolleranza e la comprensione tra i paesi di tutto il mondo. E’ il senso forte dell’iniziativa del Lions Club International “Un poster per la pace” per l’anno scolastico 2019-2020, rivolta ai ragazzi dagli 11 ai 13 anni di età, chiamati a esprimersi e condividere creativamente la propria idea di una pacifica convivenza al di là di ogni barriera e pregiudizio; il piccolo contributo che ciascuno può dare. Un “cammino” fatto proprio anche dal Lions Club di Misterbianco, che ha invitato all’evento tutte le scuole del proprio territorio.

Quattro gli Istituti comprensivi che hanno partecipato: Leonardo da Vinci e Pitagora nel centro storico, Don Milani e Leonardo Sciascia nelle frazioni. Ciascun Istituto, attraverso il suo dirigente e i docenti di materie artistiche, ha prescelto un solo elaborato grafico tra i propri alunni; e i disegni selezionati saranno sottoposti ad apposite Commissioni esaminatrici, a livello provinciale e regionale (Governatore distrettuale e regionale dei Lions), «secondo i criteri dell’originalità, delle doti artistiche e dell’attinenza al tema del concorso».

Alla fine, oltre a vari altri premi e attestati, il primo classificato a livello internazionale riceverà la somma di 5 mila dollari, mentre ad altri 23 selezionati verranno assegnati “premi di merito” di 500 dollari ciascuno. «Ma al di là di ogni possibilità di essere premiati in campo internazionale - sottolinea l’avv. Salvatore Saglimbene, presidente del Lions di Misterbianco - è molto importante per noi che la nostra comunità locale con i suoi giovanissimi partecipi, diffonda e condivida il messaggio lanciato».

R.F.
La Sicilia
15/11/2019

tags: