Ordinanza del Comune di Misterbianco per prevenire gli incendi estivi

Versione stampabileVersione stampabile

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 21 maggio 2020
L’Amministrazione Straordinaria del comune ha firmato questo pomeriggio l’ordinanza al fine di prevenire il pericolo di incendi nel corso dell’estate.

Il provvedimento prevede che i proprietari di terreni ricadenti all’interno del territorio comunale, compreso il centro abitato, dovranno provvedere entro il prossimo 15 giugno al decespugliamento ed asportazione delle sterpaglie, rovi, fieno, rami e vegetazione secca in genere, rifiuti o qualunque materiale di qualsiasi natura possa essere fonte di incendio oltre ad effettuare in prossimità di fabbricati, strade pubbliche e private, ferrovie e lungo i confini del fondo una fascia parafuoco non inferiore a metri lineari dieci nei terreni pianeggianti e non inferiore a metri lineari venti nei terreni terrazzati o con pendenza uguale o superiore al 20%.

L’ordinanza commissariale prevede altresì che in prossimità di boschi, terreni cespugliati entro e fuori del centro abitato e nei terreni agricoli ricadenti all’interno del territorio comunale dal 15 giugno al 15 ottobre è fatto assoluto divieto di accendere fuochi, usare motori, fornelli inceneritori, apparecchi a fiamma libera o elettrici che producano faville o brace; bruciare stoppie, materiale erbaceo, sterpaglie, residui di potature, di giardinaggio usare sostanze infiammabili nelle suddetta aree; usare fuochi d’artificio, in occasione di feste e solennità in aree diverse da quelle appositamente individuate e comunque senza le preventive autorizzazioni rilasciate dai soggetti competenti; fumare e/o gettare mozziconi di sigarette dai veicoli in transito sulle strade; compiere ogni altra operazione che possa generare fiamma libera, con conseguente pericolo di innesco.

La Commissione Straordinaria infine, ha inserito nell’ordinanza l’informazione che il Dipartimento Regionale della Protezione Civile Sicilia ha predisposto l’App “anch’io segnalo” disponibile su dispositivi iOS e Adroid, che consente ai cittadini di segnalare situazioni di pericolo da qualsiasi luogo facente parte del territorio della Regione Siciliana, isole minori incluse, direttamente alla Sala Operativa Regionale Integrata Siciliana (SORIS) (numero verve 800404040).

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

tags: