Operatori del «Polo» chiedono attenzione

Versione stampabileVersione stampabile

Consiglio ComunaleMaggiore attenzione alle aziende del centro commerciale. Questa la richiesta avanzata ieri mattina dagli operatori del settore alla Commissione consiliare che si occupa dei problemi dello Sviluppo economico, presieduta dal consigliere Giovanni Nicotra.

A richiedere l'incontro era stata la commissione consiliacre che ha in programma di sentire prossimamente anche gli operatori del centro storico e le associazioni di categoria per fare il punto sulla grave situazione di crisi che attanaglia l'intera area e che ha portato negli ultimi due anni alla chiusura di numerose aziende.

All'incontro, oltre ai commissari ed il presidente dell'associazione «Polo commerciale di Misterbianco», Josè Recca, hanno preso parte il presidente del Consiglio comunale, Nino Marchese, e l'assessore allo Sviluppo economico, Giuseppe Bongiovanni. I principali problemi sollevati dagli imprenditori della zona commerciale, esposti da Recca, riguardano la pulizia dell'area e la sua illuminazione in modo da renderla accogliente, la risoluzione dei problemi determinati dagli allagamenti che si verificano nel corso della stagione invernale in seguito allo straripamento del canale e che hanno causato danni ingenti a numerose aziende e, infine, la realizzazione di una rotonda su corso Carlo Marx, per evitare di dover giungere fino al bivio di Monte Po' per raggiungere la corsia opposta.
Il presidente del «Polo», Recca, ha invitato il Comune a farsi partecipe per l'organizzazione di iniziative di vario genere in modo da rendere appetibile la permanenza nella zona commerciale, schiacciata nell'ultimo periodo dalla presenza di numerosi centri commerciali nelle zone limitrofe che riescono ad attirare la clientela.

Appello raccolto sia dalla commissione consiliare che dall'assessore Bongiovanni e dal presidente Marchese che, intervenendo a conclusione dell'incontro, hanno assicurato, per quanto è possibile fare con le ristrettezze di bilancio del Comune, alcuni interventi per migliorare e cercare di rilanciare la zona commerciale che era diventata la più importante del centro sud. Per avere un panorama completo del territorio e suggerire un progetto organico di interventi, la commissione consiliare ha deciso di rivedersi per incontrare anche gli operatori commerciali del centro storico e dei quartieri di periferia e le associazioni di categoria, già sentite all'atto dell'insediamento della nuova Amministrazione comunale.

Carmelo Santonocito
La Sicilia
18/07/2012

tags: