Misterbianco gestisce bene la gara-1 su Scordia

Versione stampabileVersione stampabile

Basket Misterbianco+13 finale, ma dopo essere stati avanti anche di 20… Elia e Gulinello si alzano dalla panchina e sono decisivi… Cattuti rinforza gli scordiensi...

Misterbianco – Scordia 66-53

Basket Misterbianco: Torresino, Caruso M. 2, Rapisarda 4, Caruso G. 7, Sanford ne, Adornetto, Santuccio 5, Durden 15, Allegra 3, Elia 15, Gulinello 11, Amoroso 4. All.: Platania.

Sport Club Scordia: Pisano, Ferraro 15, Murgo A. 8, Ruggieri 2, Cattuti 5, Millesoli, Colosa Sa., Colosa Se. 4, Pagano 2, Costanzo 6, D’Avola 4, Giurlando 7. All.: Garretto.
Arbitri: Parisi e Catania.
Parziali: 12-8, 29-15, 50-34.

Il Basket Misterbianco mette il suo sigillo sulla gara-1 delle semifinali play-off, vincendo bene contro lo Sport Club Scordia. La partita è stata sempre sotto il controllo dei padroni di casa, dopo un primo quarto equilibrato, con il divario che è aumentato fino ai 20 punti, poi poi ridursi ai 13 finali dopo l’ingresso delle seconde linee.

I padroni di casa hanno avuto un gran contributo da Elia e Gulinello, che si sono alzati dalla panchina e sono stati decisivi, oltre alla punta di diamante statunitense Durden; dall’altra parte mancavano Guzzardi e La Ferlita, ma c’era al loro posto David Cattuti, ex Ideal Gela, giunto appositamente per la post season. Miglior marcatore è stato Ferraro.

«È stata una bella prestazione che lascia ben sperare per la gara di ritorno. Senza abbassare la concentrazione contro un avversario mai domo», afferma il presidente misterbianchese Orazio Urzì. Gara-2 fissata per domenica 17 alle 18 al Geodetico.

Roberto Quartarone
basketcatanese.it
12/03/2019

tags: