Misterbianco, futuro Etnambiente. Opposizione chiede Commissione straordinaria

Versione stampabileVersione stampabile

Gruppo Guardiamo AvantiMisterbianco, che ne sarà di lavoratori e società partecipata Etnambiente? Opposizione chiede Commissione straordinaria. Marco Corsaro: «Necessarie certezze».

(Misterbianco, 24/1/2017) La sorte della società Etnambiente srl, partecipata dei Comuni di Misterbianco e Belpasso in fase di dismissione, preoccupa l'opposizione consiliare a Misterbianco. Il movimento Guardiamo Avanti chiede così la convocazione di una seduta straordinaria della I commissione consiliare; a firmare l'appello i consiglieri Marco Corsaro, Lorenzo Ceglie e Rossella Zanghì. «Da settembre, quando è stata votata la dismissione, ad oggi non si hanno più notizie sull'iter in corso - spiega Marco Corsaro - un bando dovrebbe essere pubblicato per esternalizzare i servizi resi dalla società ed individuare un soggetto che possa assorbire i lavoratori in uscita, ma dall'amministrazione non arriva alcuna certezza».

In ballo c'è appunto il futuro degli oltre dieci lavoratori di Etnambiente srl. «Soprattutto per capire che ne sarà di loro - prosegue Marco Corsaro - chiediamo una seduta di commissione a cui vengano invitati a partecipare gli stessi lavoratori e le rappresentanze sindacali, il segretario Vincenzo Marano ed il dirigente Vincenzo Orlando».

Ufficio Stampa
Marco Corsaro

tags: