Lui arrestato a Palermo la moglie a Misterbianco

Versione stampabileVersione stampabile

arrestoda lasicilia.it
I carabinieri della Stazione di Palermo Porto hanno arrestato, con l'accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente, Seluan Simori Sebastian Ferla, pregiudicato 35enne nato a Catania e residente a San Gregorio, ma di fatto domiciliato in corso Carlo Marx a Misterbianco. L'uomo è stato fermato durante un controllo mentre era alla guida di una Skoda Octavia Sw.

I carabinieri hanno rinvenuto nascosti sotto il sedile posteriore lato passeggero tre panetti di sostanza di colore marrone, verosimilmente «hashish», per un peso complessivo di circa 300 grammi, che verrà trasmessa alLaboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando provinciale dei carabinieri di Palermo per l'accertamento qualitativo e quantitativo della sostanza.

A seguito della successiva perquisizione domiciliare, a Misterbianco, i carabinieri hanno rinvenuto ben occultati tre sacchetti contenenti complessivamente 300 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana e hanno arrestato moglie, che è stata trasferita nella casa circondariale di piazza Lanza, a Catania, mentre Ferla è stato portato all'Ucciardone di Palermo.

tags: