La scomparsa del preside Santo Mancuso

Versione stampabileVersione stampabile

Preside Santo MancusoIeri Misterbianco si è risvegliata con la triste notizia della prematura scomparsa del prof. Santo Mancuso, che ha suscitato un profondo cordoglio in città con innumerevoli attestati di stima. Più volte consigliere comunale e assessore (al Personale, alla Pubblica istruzione, ai Servizi sociali, ecc.) in diverse legislature fino al 2017, il prof. Mancuso è stato preside dell'Istituto comprensivo “Aristide Gabelli” meritando l'apprezzamento dei docenti e dei genitori. Oltre alla famiglia, da sempre la sua passione era stata la politica.

Persona mite e sensibile, arguta ed equilibrata, il prof. Mancuso è stato un profondo conoscitore della macchina burocratica e politica e della pubblica amministrazione; negli anni, un costante punto di riferimento per molti amministratori e uno stretto e leale collaboratore per il sindaco Nino Di Guardo, che ora ne ricorda le alte qualità morali e lo straordinario impegno per la rinascita di Misterbianco. Con correttezza e professionalità si era meritato il rispetto di tutti, attestato ora trasversalmente dal mondo politico e dai cittadini con innumerevoli post sui social. Oggi alle 10 la camera ardente nella sala del Teatro comunale, in via Giordano Bruno; i funerali alle 16 nella chiesa di Sant'Orsola-Santa Lucia in via Matteotti.

Roberto Fatuzzo
La Sicilia
02/02/2019

tags: