I fondi assegnati alla Commissione Straordinaria vengono devoluti per il rifacimento delle strade cittadine

Versione stampabileVersione stampabile

Comune di MisterbiancoCOMUNICATO STAMPA del 23 giugno 2021
I fondi trasferiti dal Ministero dell’Interno al Comune di Misterbianco relativi alle spese di funzionamento della Commissione Straordinaria per l’anno 2020, dell’importo complessivo di € 221.684,89, sono stati introitati nel bilancio comunale per essere devoluti, su espressa indicazione dell’organo di gestione straordinaria, al finanziamento di opere di manutenzione di diverse sedi stradali comunali.

In particolare, con le predette somme sono stati eseguiti gli interventi di risagomatura di tratti delle vie di Misterbianco centro per € 130.000,00 e di tratti della rete stradale della ex SS 121 e dello svincolo della tangenziale ovest (Monte Po’) per € 91.684,89.

Per la medesima finalità verranno state destinate le ulteriori somme di € 179.000,00 che il Ministero dell’Interno ha già assegnato alla Commissione Straordinaria per l’anno 2021, interventi che consisteranno in immediati lavori di sistemazione e messa in sicurezza delle arterie stradali che presentano particolari criticità.
L’organo commissariale ha pure destinato i contributi ministeriali di € 95.343,15 e di € 543.945,65 assegnati al Comune quale Ente sciolto per infiltrazioni mafiose per l’annualità 2020.

Queste ultime somme, rese disponibili dalla Commissione Straordinaria, verranno utilizzate per finanziare spese per investimenti tra le quali si cita a titolo esemplificativo l’Oasi canina che sorgerà nel compendio confiscato alla mafia, ubicato in C.da Juncetto.

“L’importante azione intrapresa – ha dichiarato il commissario straordinario dott. Salvatore Caccamo - dimostra come, pur in un contesto contrassegnato dalla grave situazione sociale ed economica correlata all’emergenza pandemica, lo Stato intervenga concorrendo per il soddisfacimento delle istanze espresse dalla comunità locale con l’obiettivo di restituire i presupposti per il rilancio del territorio e creare le condizioni indispensabili di pieno ripristino della legalità. “

Ufficio stampa
Carmelo Santonocito
O.G.S. n. 55236

tags: