Festa Europea della Musica 2012

Versione stampabileVersione stampabile

Festa della Musica 2012La Festa Europea della Musica è una grande manifestazione popolare gratuita che si tiene il 21 giugno di ogni anno per celebrare il solstizio d’estate; è una festa aperta a tutti i partecipanti amatori o professionisti, che desiderano esibirsi di fronte ad un vasto pubblico, sempre curioso e disponibile.

Tutti i generi musicali sono coinvolti, così come tutti i pubblici, con l’obiettivo di rendere popolare la pratica musicale e di unire le persone di tutte le condizioni sociali, giovani e non, alle più diverse espressioni musicali. La Festa della Musica è l’occasione di creare un linguaggio musicale aperto.

I musicisti sono invitati ad esibirsi gratuitamente e tutte le manifestazioni sono gratuite per il pubblico, all’aperto, per le strade, le piazze, i giardini, oppure in luoghi tradizionalmente adibiti ad altre attività come cortili di chiese, musei, castelli, etc.. La festa offre inoltre la possibilità di proporre dei concerti negli ospedali o nelle prigioni, di sviluppare incontri e scambi.

Nata in Francia nel 1982, la “Féte de la Musique” è diventata un autentico fenomeno che si iscrive ormai in un contesto europeo che coinvolge numerose città in tutto il mondo.

Il Ministero dei Beni e Attività Culturali e l’Associazione italiana per la Promozione della Festa della Musica, da qualche anno sostengono una convenzione mirata a sviluppare e coinvolgere sempre più città all’evento musicale che celebra il solstizio d’estate.

Per amplificare la dimensione internazionale dell’evento, si è intrapresa una collaborazione tra i Ministeri della Cultura francese e italiano, mirata a favorire gli scambi artistici tra i due paesi, creando così le condizioni di una visibilità oltre i confini dei talenti italiani, locali e nazionali.

Il 21 giugno è l’occasione per organizzare un evento di dimensione sociale, nazionale ed europeo per tutte le città italiane. locandina della manifestazione

Rosario Scuderi
presidente del Coro Polifonico Lorenzo Perosi

tags: 

Commenti

Alla manifestazione di

Alla manifestazione di Misterbianco del 21 sera ed al Coro Polifonico Perosi è dedicato un apposito servizio su Radio Base Misterbianco (103.4) nella seconda parte della trasmissione "Che avventura, la vita!" di mercoledì 20 giugno, con un'intervista al presidente Saro Scuderi.

Roberto Fatuzzo

Al Presidente Saro Scuderi io

Al Presidente Saro Scuderi io,  Vito Arena,  chiedo se mi conosce da tanti anni (nella sua gioventù, se é la persona che io ricordo, deve essere stato mio amico). In ogni caso vorrei che si mettesse in contatto con me via email vitopaolo@interfree.it o via cell. 3451540109, perché non ho mai avuto risposta alle varie email al Coro Perosi, che ho seguito nella galleria delle foto e dove ho rivisto il volto di questo mio amico Rosario Scuderi. Il Coro dovrebbe avere anche diverse libretti di partiture di mie composizioni corali, già pubblicate, spedite quando ne era Direttore Romeo. Sempre completo silenzio. Ora spero in qualche forma di risposta, finalmente. Grazie.

Vito Arena

C'é un errore nel secondo

C'é un errore nel secondo commento sopra riportato; intendevo dire "...quando ne era Direttore Rosario Puleo" ( e non Romeo, cognome che neppure io mi so spiegare come mi sia venuto in mente! Forse, un pò seccato della mancanza continua di risposte alle mie mail al Coro Perosi). Chiedo scusa al Presidente Scuderi e aspetto notizie all'indirizzo: vitopaolo@interfree.it

Cordialmente,

Vito Arena

Alla Festa della Musica nella

Alla Festa della Musica nella Chiesa Santa Lucia stasera c'ero anche io. E il godimento dell'anima ha prevalso anche sul caldo africano. Complimenti a chi coltiva e diffonde l'amore per la bella musica

Roberto Fatuzzo

Peccatto che l'evento è stato

Peccatto che l'evento è stato poco pubblicizzato, in particolare nelle Frazioni. Avrei voluto esserci anche io, sarà per l'anno prossimo.

Giuffrida D.

Pagine