Da oggi la raccolta «porta a porta» scatta la sera dalle ore 20 alle 23

Versione stampabileVersione stampabile

Porta a Porta 2013Da questa sera cambia il servizio di raccolta dei rifiuti «porta a porta». I cittadini, che sono stati informati con manifesti, dovranno provvedere a conferire i rifiuti davanti le proprie residenze solo dalle ore 20 alle 23, in modo che il ritiro possa avere inizio dalla mezzanotte in poi.

La raccolta notturna dei rifiuti è stata una richiesta avanzata con forza dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Nino Di Guardo per porre fine al degrado sulle strade e velocizzare maggiormente il traffico nelle prime ore della giornata, quando alcune volte si formano le file in seguito alla fermata dei mezzi di raccolta.

«Abbiamo voluto la raccolta notturna - ha detto il sindaco Di Guardo - per meglio disciplinare il servizio ed eliminare i disagi ed il degrado dei cassonetti lasciati fuori per l'intera giornata».

Il servizio che partirà stasera, avrà due giorni di rodaggio in modo da abituare i cittadini e poi far scattare da lunedì la raccolta, allo scoccare della mezzanotte. Il nuovo servizio notturno non graverà sulle bollette dei cittadini, poiché sarà a costo zero e sara esteso nelle prossime settimane anche in periferia.

Carmelo Santonocito
La Sicilia
01/02/2013

tags: 

Commenti

Scusate una domanda:

Scusate una domanda:

nelle sere di domenica 10 e martedì 12 febbraio, quando Il Carnevale presumibilmente (e auspicabilmente) impazzerà per le vie del Centro a Misterbianco, anche in Centro potremo e dovremo lasciare i rifiuti sotto casa dalle ore 20 alle ore 23? nessun pregiudizio per chi gira in strada a quell'ora, e dopo durante l'eventuale ritiro serale da parte degli operatori? che fare? Magari lasciare ragionevolmente i rifiuti solo poco prima delle 23, sarà allora tutto finito? Grazie!

Roberto Fatuzzo

Caro Roberto non sollevare

Caro Roberto non sollevare problemi che nessuno si è posto,  godiamoci il carnevale, la risposta è semplice   evita di accumulare rifiuti in quei giorni, mangia di meno, bevi di meno,  riduci i consumi in genere, come? Andiamo a pranzo al ristorante, e la sera accontentiamoci di un pezzo di tavola calda, di una pizza, bevi l'acqua al monumento dei caduti (non dista parecchio da casa tua se ricordo bene), se poi non puoi proprio farne almeno, lascia il tuo sacchetto di rifiuti senza contenitore ti raccomando a casa mia che la mattina successiva quando vado al lavoro me lo porto con me e lo smaltisco a Catania.

Pasqualino Longo

Pagine