Coronavirus a Misterbianco: Guardiamo Avanti chiede i dati sui contagi

Versione stampabileVersione stampabile

Guardiamo Avanti - MisterbiancoIl gruppo Guardiamo Avanti chiede ai Commissari i dati relativi alla situazione dei casi di contagio Coronavirus a Misterbianco.

"Abbiamo chiesto alla Commissione Straordinaria di conoscere i dati relativi alla situazione dei casi di contagio COVID-19 a Misterbianco, così come fanno in diversi comuni della Sicilia, dichiarano il segretario politico del movimento Ninni Anzalone ed il dirigente Mario Scuderi.

Abbiamo rilevato che, a fronte di dati nazionali diffusi quotidianamente dalla Protezione civile, e di dati regionali divulgati, anch'essi con cadenza giornaliera, dalla Regione Siciliana, manca purtroppo analoga informazione da parte del Comune di Misterbianco relativamente ai dati locali, per cui non si conosce ad oggi il numero dei misterbianchesi o posti in quarantena".

"Riteniamo - continuano Anzalone e Scuderi - che la gente abbia bisogno di conoscere tali informazioni, e ne abbia diritto, per capire l'andamento di questo nemico invisibile all'interno della nostra comunità ed assumere la degna consapevolezza di quello che succede intorno a noi, anche al fine di adottare, ove possibile, quelle misure di prevenzione necessarie nel caso di specie".

"Troppe sono le sollecitazioni che ci giungono da più parti - concludono gli esponenti di Guardiamo Avanti - e non possono restare inascoltate, ma al contrario devono essere soddisfatte per rendere un servizio di doverosa e necessaria informazione alla città".

Guardiamo Avanti

tags: