Società

Vigili a Misterbianco

Vigili Urbani Mi sono sempre chiesto quanti vigili urbani ci sono a Misterbianco dato che da cinque anni se ne vedono in giro solo quattro…. e neanche per le vie del paese ma in giro con la macchina di servizio. Da qualche giorno sono usciti come i funghi dopo un giorno di pioggia, si vedono ad ogni angolo del paese, sono tanti…. Avranno fatto un concorso per vigili? O forse perché si avvicinano le elezioni? E allora perché non fare le elezioni ogni anno così questo paese sarà più controllato e sicuro?

Giuseppe Gullotta
La Sicilia
14/03/2012

L'integrazione delle periferie

Frazioni in Movimento Abbiamo letto, con un pizzico di perplessità, la lettera pubblicata sul VS sito di Pinuccio Puglisi dal titolo, Centro e periferie. In particolare è il il tono del pressapochismo a colpirci, marcatamente populista e superficiale con cui viene affrontato il problema integrazione che, spinge a puntualizzare, con molta serietà, la questione. Non riducendola ad un mero calcolo opportunistico ne a una “secessione politico-geografica” imposta o voluta. Secondo alcuni pedagogisti per integrazione è intendersi "la compresenza, la mutua accettazione, il reciproco cambiamento, è la cooperazione delle diversità".

 

 

Lettera di denuncia

jogging Sarei molto grato se si potesse prendere in considerazione questo mio appello alle persone di buon senso e contemporaneamente alle autorità competenti verso coloro che si comportano in modo errato. Molti cittadini nelle varie ore del giorno, praticano lo sport più semplice e antico del mondo: la corsa libera. Fra questi ci sono anche io che da almeno 33 anni mi diletto ad effettuare percorsi nel nostro territorio fra le strade di campagna.

Enzo Messina

E' proprio quando credete di sapere qualcosa, che dovete guardarla da un'altra prospettiva

No alla Guerra Non ci stracceremo ancora le vesti. E a chiederci perché di fronte casa nostra è scoppiata una nuova guerra. Con il solito armamentario di parole ad effetto per tenerci buona la coscienza colpita a morte dal martellante suono dei mass-media: “operazione di pace, sotto l’egida dell’Onu e della Nato”, “intervento umanitario”, “esportare la democrazia…e il risorgimento”, “interventi chirurgici”, “missili intelligenti”, “fuoco amico”, tanto per gradire, per non udire, la sera a cena, davanti al TG, i soliti termini antichi, arcaici, obsoleti: “bombe”, “distruzione”, “feriti”, “morti”.

Angelo Battiato

I cani amici dell'uomo ma i padroni, a volte, persone incivili

jogging Sarei molto grato se poteste divulgare questo mio scritto che vuole rappresentare un appello alle persone di buon senso e contemporaneamente una denuncia alle autorità competenti verso quelle persone che si comportano in modo errato. Come lei saprà, molte sono le persone, nella nostra cittadina che, nelle varie ore del giorno, praticano lo sport più semplice e antico del mondo: la corsa libera. Fra queste persone ci sono anche io che da almeno 33 anni mi diletto ad effettuare percorsi nel nostro territorio fra le strade di campagna.

Enzo Messina

Strisce pedonali sopra elevate: soluzione contro l'alta velocità!

strisce Cari amici lettori,
sono diventato cittadino di Misterbianco da nove mesi circa e scrivo quest'articolo per condividere insieme a voi un serio problema che affligge il quartiere di Monte Palma dove io abito. In questi nove mesi di residenza ho potuto notare come nelle vie principali del quartiere gli automobilisti,i centauri,ecc. non rispettino assolutamente il codice della strada. I cartelli stradali sembrano "invisibili" agli occhi di chi guida e oltretutto cosa ancor più grave è "l'usanza" di sfrecciare a TUTTA velocità per le vie del quartiere. Non rispettando i limiti di velocità viene messa a repentaglio principalmente la vita dei pedoni e oltretutto si rischia di tamponare le auto parcheggiate.

Daniele Tudisco

Una boccata per l'occupazione

Comune di Misterbiancoda lasicilia.it
Una vera boccata d’ossigeno per l’economia e il lavoro in un periodo di crisi come quella che si sta attraversando. Questo il risultato della delibera del Consiglio comunale di Misterbianco che ha approvato a larga maggioranza la variante al Piano regolatore generale per la trasformazione di dieci ettari di territorio da zona agricola a centro per lo stoccaggio merci di una multinazionale.
L’insediamento sorgerà nella parte sud del territorio, in contrada Cuba, quasi adiacente al centro commerciale in fase di costruzione che si affaccia sulla Tangenziale che porta all’aeroporto e darà lavoro ad oltre cento unità oltre tutto l’indotto e il lavoro necessario per la realizzazione dell’opera.

Padre Mazzaglia

Morto padre Mazzaglia - sacerdote e scrittore

Profondo cordoglio in tutta la comunità ha destato ieri la scomparsa di padre Antonino Mazzaglia ...

Pagine

Abbonamento a Società